Il Master in Consulente Legale d’Impresa costituisce, da molti anni, un riferimento prezioso, non solo per i tanti giovani avvocati, praticanti o neolaureati che vi partecipano, ma anche per le aziende e gli studi legali che proprio attraverso il Master hanno la possibilità di entrare in contatto con autentici talenti spesso in attesa di valorizzarsi al meglio.

Obiettivi

L’area legale corporate ha raggiunto crescenti livelli di complessità in considerazione di una operatività e di una competizione globali.

In questo scenario, il Master in Consulente Legale d’Impresa si pone l’obiettivo di formare professionisti in grado di inserirsi in un contesto aziendale o in uno studio professionale, anche internazionale, che siano dotati di competenze giuridiche (anche di carattere processuale) ed anche economico/aziendali (da cui l’attenzione a materie quali Organizzazione Aziendale, Marketing, Finanza di impresa, di cui lo studente apprenderà i contenuti più significativi e utili per lui), trasferendo loro quel background che li renda capaci di gestire la complessa realtà della consulenza legale per le imprese. 

Target

Il Master è indirizzato a laureati o laureandi in Giurisprudenza.

Direttore del Master
Francesco Di Ciommo, Avvocato cassazionista e Professore Ordinario di Diritto Privato, LUISS Guido Carli

Comitato Scientifico
Luigi Marengo, Professore Ordinario di Economia, LUISS Guido Carli
Patrizio Messina, Managing Partner Italia, Studio Orrick, Herrington & Sutcliffe LLP
Alessandro Musaio, Professore Ordinario di Ragioneria Generale e Applicata, LUISS Guido Carli
Giuseppe Niccolini, Professore Ordinario di Diritto Commerciale, LUISS Guido Carli
Roberto Pardolesi, Professore Ordinario di Diritto Privato Comparato, LUISS Guido Carli
Mirella Pellegrini, Professore Ordinario di Diritto dell’economia, LUISS Guido Carli
Attilio Zimatore, Professore Ordinario di Istituzioni di Diritto Privato, LUISS Guido Carli