Perché Employability 2.1

Perché Employability 2.1

I partecipanti di Employability 2.1 hanno la possibilità di:

  • Vivere due work experience retribuite con la possibilità di formarsi lavorando
  • Realizzare una company rotation con l’opportunità di vivere e conoscere due diverse realtà organizzative
  • Ottenere il titolo riconosciuto di Master di I livello in “Leadership and Personal Development for Employability” rilasciato dalla LUISS Business School e spendibile nel mercato del lavoro
  • Acquisire conoscenze e competenze funzionali all’inserimento in azienda
  • Entrare a far parte di un importante network di professionisti
  • Formarsi sulle competenze richieste dal mercato attraverso sessioni formative condotte dalle imprese che vantano la miglior reputazione sugli specifici temi
  • Essere accompagnati in un percorso di sviluppo

Testimonianze

Le aziende

Fastweb Roberto Biazzi, Direttore Human Capital – “L’innovazione è un punto di attenzione per la nostra azienda e questo progetto è prima di tutto innovativo e ci da la possibilità di portare delle esperienze giovani in azienda in maniera inedita.”

Birra peroni Marco Pesaresi, Sales and Distribution Director di Birra Peroni “Birra Peroni ha deciso di aderire perché ha visto in questo progetto un’ottima opportunità di gestire i talenti basandosi sull’opportunità di uno scambio culturale con aziende dello stesso livello, di primaria importanza nel mondo dei beni di alto consumo.[…] Il training di tre settimane che ha preceduto l’ingresso in azienda ha fatto sì che la persona arrivasse già sufficientemente formata e pronta ad entrare a regime”

Sky “Crediamo nella meritocrazia e siamo certi che la flessibilità sia caratteristica fondamentale per affrontare le sfide future. Attraverso un percorso di formazione e lavoro all’interno delle principali aziende italiane e internazionali, Sky vuole garantire ai giovani talenti di oggi la possibilità di diventare professionisti in grado di competere sui mercati di domani”

Ericsson Massimo Marocchini, Direttore HR & Organization – “Con Employability 2.0 aggiungiamo la collaborazione con le aziende alla collaborazione con le università, questo per aiutare i giovani a sviluppare quella che sta diventando una richiesta di competenza: la capacità di avere una visione allargata rispetto al rapporto con una sola azienda e con i processi di questa azienda.”

La stampa

Corriere della sera (30 Marzo 2012), Un’esperienza formativa multiforme. Costruita come un puzzle tra le più importanti aziende italiane. Perché il talento non ha una sola faccia e si compone di competenze variegate.

La Stampa (2 Aprile 2012), “Così si formano e si trattengono i giovani di talento. Con questo progetto vogliamo dimostrare che si può lavorare efficacemente, adottando comportamenti virtuosi tra aziende anche concorrenti tra loro, per aiutare i giovani a costruire percorsi di flessibilità mentale oltre che organizzativa e professionale, in grado di creare valore per le persone e per le imprese”.

Repubblica.it (Luglio 2012),Laureati in cerca di lavoro ora arriva Employability 2.0 .Prende il via in questi giorni la fase cruciale dell’iniziativa del consorzio ELIS, due step retribuiti di formazione e lavoro in due tra le venti grandi imprese italiane coinvolte. Da Sky a Ferrero. Da Wind a Ericsson. Partecipazione anche di università, scuole di business e top manager.”