ImpiantiSportivi_Borse_FB_Sito

 

6 borse di studio e 20 CFP da parte del Consiglio Nazionale degli Architetti per il corso in Valorizzazione degli Impianti Sportivi organizzato in collaborazione con il CONI.

Il settore dell’impiantistica sportiva è attualmente caratterizzato da una significativa carenza di strutture adeguate alle attuali esigenze di fruibilità, sicurezza, sostenibilità energetica.
Da questa necessità prende vita il corso VALORIZZAZIONE IMPIANTI SPORTIVI organizzato da LUISS Business School in partnership con la Scuola dello Sport del CONI e con ICS -Istituto per il Credito Sportivo. L’obiettivo è quello di fornire le principali competenze per la formazione del Manager Immobiliare Sportivo, una nuova figura professionale in grado di promuovere e governare il processo di riqualificazione/edificazione di nuovi impianti sportivi e gestire in maniera professionale ed economicamente vantaggiosa gli impianti realizzati.

L’importanza del tema è un argomento attuale come dimostra ICS (Istituto per il Credito Sportivo) che, oltre a mettere a disposizione 6 borse di studio per il corso Valorizzazione degli Impianti Sportivi come partner dell’iniziativa, ha siglato il protocollo d’intesa con ANCI (Associazione Comuni Italiani) e pubblicato il bando “Sport missione Comune” 2017. Proprio nel 2016 l’investimento ha consentito la realizzazione di molteplici progetti nelle regioni italiane. L’attenzione particolare dedicata dal bando ai piccoli Comuni delle aree interne o alle Unioni di Comuni, ovvero a quegli enti che più di tutti trovano difficoltà nel reperire le risorse necessarie, i finanziamenti, oltre che per gli impianti sportivi (anche scolastici), potranno essere destinati all’acquisto di attrezzature e alla realizzazione di piste ciclabili.

Il Corso rappresenta un’opportunità unica per accedere con competenza e professionalità ad un nuovo business, caratterizzato da un lato dalla carenza di impianti sportivi adeguati sul territorio nazionale e dall’altro dalla necessità di strutturare operazioni sostenibili da parte dei promotori in grado di attrarre capitali privati, in linea con le disposizioni contenute nella Legge 147/2013.

I destinatari del corso sono quindi Ingegneri, Architetti, Avvocati, Dirigenti e Funzionari della Pubblica Amministrazione, di Federazioni e Società sportive, Proprietari di Club e Circoli Sportivi; Società di Gestione Risparmio (SGR) attive nel settore immobiliare e infrastrutture, Investitori Istituzionali, Banche ed Istituzioni Finanziarie, Società di Sviluppo immobiliare; Proprietari di Club e Circoli Sportivi; Atleti e Allenatori che intendono intraprendere una nuova professione e a tutti coloro che hanno maturato un interesse professionale in materia.

Sviluppato in 4 giornate, il percorso è strutturato per evidenziare le principali tematiche legate alle fasi di valorizzazione di asset immobiliari sportivi: dall’analisi preliminare dell’area e/o dell’impianto da riqualificare, all’individuazione e selezione delle variabili immobiliari multifunzionali, fino alla predisposizione di un adeguato studio di fattibilità. Il Corso si terrà dal 20 al 23 novembre p.v. presso la Scuola dello Sport del CONI in Largo degli Onesti 1 a Roma.

Per tutte le informazioni nel dettaglio è possibile scaricare la brochure e scrivere a eref@luiss.it.

 

25/10/2017