Una leadership che pone al centro l’uomo e invita a sperimentare nuovi principi gestionali, per chiunque creda che fare impresa significhi lasciare alle future generazioni un mondo migliore. Il 24 maggio 2017 gli allievi dell’Executive MBA hanno incontrato Ali Reza Arabnia, Presidente e CEO di GEICO-Taikisha. Questo è un approfondimento scritto da Silvia De Grandis, allieva EMBA – 11 edizione.

 Ognuno di noi dovrebbe prendere parte delle possibilità che l’azienda ha la fortuna di avere e dedicarla alle questioni sociali (…) perché la nostra responsabilità come imprenditori è verso il futuro” (da “Ali Reza Arabnia. Storia e valori di un imprenditore”, di A. Zattoni, Inaz 2017)

Foto_2xTesto

La prima sensazione che si prova entrando in GEICO-Taikisha è quella di trovarsi in uno spazio speciale, segnato dall’armonia. Armonia di suoni, luci e colori, ma soprattutto tra razionalità ed emozione, equilibrio perfetto tra tensione verso l’innovazione tecnologica ed attenzione per il benessere dei dipendenti. Il segreto sta nell’unione tra il Pardis Innovation Centre, polo di ricerca e sviluppo di rilevanza mondiale, che colpisce per ordine, efficienza e funzionalità, e il Giardino dei Pensieri di Laura, 2000 mq di pura bellezza e luminosità, con spazi dedicati alla meditazione, alla socialità, all’arte, in generale allo star bene, che stupisce ed affascina appena se ne varca la soglia.

GEICO è esattamente come te l’aspetti dopo averla sentita raccontare dal suo Presidente e CEO, il Dr. Ali Reza Arabnia, che come allievi dell’Executive Master in Business Administration abbiamo avuto occasione di conoscere durante uno degli incontri “Prospettive degli Executive”, svoltosi nell’ambito dell’Executive Leadership Program.

Foto_1xTestoEccellenza tecnologica e valorizzazione delle risorse umane, legati finalmente assieme, rappresentano l’anima profonda di GEICO, la sua unicità in un settore difficilissimo, quasi brutale, come quello dell’automotive, dove è oggi leader nella realizzazione e progettazione di impianti automatizzati chiavi in mano per la verniciatura delle scocche automobilistiche. Una testimonianza coinvolgente e intensa, quella di Arabnia, che fa riflettere sul senso vero del fare impresa: in contrapposizione a modelli spesso guidati da scelte opportunistiche e obiettivi di mera massimizzazione del profitto, ecco una leadership che pone al centro l’uomo e guarda al futuro.

Governata con Etica e Affetto: siamo un team guidato dai valori, profondamente impegnato a comprendere e perseguire le aspettative dei nostri clienti, sempre nel rispetto delle persone, della comunità e dell’ambiente. Living by resilience” è la scritta che accoglie ospiti e dipendenti in reception e riflette l’attenzione verso il prossimo, verso le aspettative, i sogni di ognuno, affinché trovino terreno fertile per esprimere al meglio sé stessi. E poi attenzione per l’ambiente, con azioni concrete per preservare il pianeta. Una via per raggiungere l’eccellenza che passa per il rispetto e che va percorsa attraverso investimenti continui in innovazione, con lo sguardo rivolto al futuro.

Queste le linee guida aziendali di Arabnia sin dal 2005: una managerialità etica; un approccio umanistico ed una cultura trasversale; il trasferimento in azienda dei valori di responsabilità e sensibilità così presenti nella sua persona; l’equilibrio tra intelligenza analitica ed emotiva. Tutto con tanto lavoro, impegno, sacrificio e passione: da qui la sua capacità di ascoltare e capire il mercato; di adattarsi in modo rapido e dinamico al cambiamento; di fronteggiare le difficoltà volgendole a proprio favore; di crescere interagendo in modo trasparente e propositivo con tutti gli stakeholders.

Dalla visita in GEICO si torna a con un bagaglio prezioso, che invita a tradurre i pensieri in azione, con la voglia di sperimentare nuovi principi gestionali, di andare oltre rispetto ai modelli economici tradizionali. Si torna con in mente il campus di formazione interna Pippo Neri e la fondazione Pardis, che con progetti concreti sostiene il territorio e la comunità. Si torna con una ricetta di successo, valida in qualunque campo e settore, per chiunque creda che il fare impresa non sia semplicemente un’attività con finalità economiche, bensì il mezzo per lasciare alle future generazioni un mondo migliore.

Gallery

15/06/2017