Tutte le azioni hanno implicazioni che vanno sempre al di là del singolo obiettivo, oltre i nostri calcoli. È fondamentale prenderne consapevolezza, non esclusivamente per senso di responsabilità ma anche per coglierne tutte le opportunità. Allargare la visione oltre la dimensione economica fino ad abbracciare la dimensione sociale e quella ambientale vuol dire ampliare il proprio punto di vista e arricchire il proprio set di strumenti per affrontare con coscienza le scelte legate agli aspetti economici, sociali ed ambientali legate al mondo del business.

Ecco perché ERShub partecipa alla formazione degli studenti LUISS Business School attraverso Challenge lanciate da istituzioni, imprenditori sociali, associazioni, imprese, al fine di far esperire loro questa molteplicità di punti di vista e testare i propri limiti. Il 10 novembre 2017 Caroline_sitoERShub sottoporrà agli studenti MBA della 27esima edizione la challenge lanciata da una associazione che opera in zone periferiche e rurali dell’Africa: insegnare a bambini e insegnanti delle scuole Senegalesi e Gambiane (dove opera l’associazione) cosa sono i Diritti Umani e come insegnarli in un contesto particolare, per molti lontanissimo dal proprio vissuto.

Il punto di partenza saranno i Sustainable Development Goals delle Nazioni Unite, che verranno introdotti da Caroline Kaeb (University of Connecticut, Human Rights Institute) Assistant Professor in Business & Human Rights.

Photo Credit: © 2017 Nathan Oldham / UConn School of Business

08/10/2017