IL CORSO

Il corso include la trattazione di argomenti di vasto interesse e di importanza cruciale per l’accesso ai mercati esteri e in particolare ai mercati del Golfo, spesso trascurati nei normali corsi di studi universitari e post laurea. In particolare, il corso affronta temi come l le tecniche per negoziare un deal in modo professionale, strutturato ed efficace in un contesto cross-culturale e la necessità di preparare l’accesso al mercato estero con una completa due diligence legale, commerciale, fiscale e finanziaria dell’operazione.

Per quanto attiene alle materie prettamente giuridiche i tre moduli sono interamente dedicati a esaminare nel dettaglio la company law emiratina, gli aspetti più rilevanti della fiscalità internazionale – aspetto centrale poichè gli Emirati Arabi sono un paese a fiscalità privilegiata – il diritto delle obbligazioni, il sistema giudiziario e le questioni di diritto internazionale privato.

Il corso nasce con l’obiettivo di formare operatori specializzati nell’internazionalizzazione – vista sotto molteplici prospettive – verso i paesi del Golfo, e in particolare verso gli Emirati Arabi Uniti (EAU). Il corso consente a manager e professionisti di apprendere sia gli aspetti giuridici e fiscali sia quelli di natura operativa. Al termine del corso, i partecipanti saranno quindi in grado di operare con competenza  in contesti internazionali che differiscono in modo significativo dall’ambiente domestico.


DESTINATARI

Il corso è indirizzato agli imprenditori, ai dirigenti e ai quadri d’azienda, ai professionisti e consulenti, anche delle professioni legali, che operano con i paesi del Golfo (GCC) o che desiderano conoscerne in modo approfondito l’ambiente giuridico, socioeconomico e di business.


PROGRAMMA E STRUTTURA

Il corso è articolato in moduli. Sono previste prove di valutazione intermedie alla fine di ogni modulo e una valutazione di fine corso. Per essere ammessi all’esame finale, consistente nella presentazione di una tesi, i partecipanti devono avere raggiunto l’80% delle ore di presenza alla didattica e superato le prove intermedie. Assenze superiori al 20% del monte ore complessivo delle lezioni comporteranno l’impossibilità di conseguire l’attestato di partecipazione.

L’attività formativa è pari a 120 ore complessive di lavoro di apprendimento, dedicate ad attività di didattica frontale, allo studio individuale, alle esercitazioni, agli esami e alla preparazione di un Project Work da discutere al termine del percorso.

1° MODULO – Internazionalizzazione delle imprese italiane verso gli EAU

23 – 24 – 30 giugno – 1 – 14 e 15 luglio 2017
30
ore totali comprensive di esercitazioni, verifiche, question time

  • Key factors e criticità in ambito legale, commerciale e fiscale
  • Il processo di Definizione della strutturazione del progetto di fattibilità:
    – la field analysis – esame competitori e prezzi
    – l’individuazione del target commerciale
    – fattibilità del progetto e strumenti finanziari per l’internazionalizzazione
  • Internazionalizzazione light attraverso agente distributore/contratti di partnership e JV
  • Stabilimento di una legal entity emiratina
  • Analisi generale del mercato target
  • Analisi specifica del mercato target per il settore
  • Focus sul settore delle costruzioni: esecuzione dei contratti FIDIC negli EAU
  • Altri settori di rilievo:
    – Food & Beverage
    – Renewable energy
    – Medicale
    – Comparto moda, abbigliamento e accessori
    – Mobili e arredi
  • Case study di un progetto di internazionalizzazione

2° MODULO – Costituzione di una business entity negli EAU

21-22 luglio – 8- 9- 15 e 16 settembre 2017
30
ore totali più esercitazioni, verifiche e question time

  • La Company Law emiratina dopo la recente modifica introdotta con la Legge n. 2/2015
  • Sopravvivenza della regola 51/49
  • Il silent partner
  • Validità ed enforcement nelle Corti dei side agreements
  • Branch e representative office
  • La principale forma di organizzazione per i foreign investors: la LLC
  • Protezione del socio di minoranza nella LLC emiratina
    Focus su:
    – creditori particolari del socio
    – esclusione del socio
    – responsabilità del manager di una LLC
    – la FZCO
    – specificità delle società costituite nelle free zones
    – la cessione di quote
    – lo stato di insolvenza
    – cenni sul diritto della crisi d’impresa
  • Free zones di Dubai, un modello di politica di attrazione degli investimenti stranieri: focus sulle principali free zones di Dubai: JAFZA, Dubai Airport, DMMC e DIFC
  • Comparazione con il diritto societario e concorsuale italiano
  • Diritto internazionale privato ed enforcement in Italia dei provvedimenti giurisdizionali e arbitrali emiratini

3° MODULO – Operare negli Emirati Arabi Uniti. Elementi di fiscalità internazionale con focus sugli Emirati Arabi Uniti, CFC, esterovestizione

22 e 23 settembre – 6 – 7 – 20 e 21 ottobre 2017
30
ore totali più esercitazioni, verifiche e question time

  • Aspetti fiscali dell’internazionalizzazione verso gli EAU:
    – branch
    –  branch exemption
    – Società controllata o subsidiary
    – Residenza ed esterovestizione
    – Disciplina CFC
    – Gestione diretta: partecipazioni personali e ufficio partecipate estere
    – Società holding

4° MODULO – Negoziazione, drafting, esecuzione ed enforcement nelle Corti dei contratti internazionali con soggetti residenti negli EAU, domestici e conclusi tra parti appartenenti a Paesi diversi (contratti internazionali) 

3 – 4 – 17 – 18 – 24 e 25 novembre 2017
30
ore totali più esercitazioni, verifiche e question time

  • Modulo prevalentemente in INGLESE
  • La negoziazione di un contratto nell’area del Golfo:
    – Focus: il metodo integrativo e la negoziazione dispositiva
  • Disamina della UAE Agency Law
  • Tecniche di redazione del contratto di agenzia registrato e del contratto di distribuzione internazionale.
  • Il contratto di joint venture negli EAU
    – Focus: il contratto di franchising
  • Il contratto di licenza di Settlement of disputes nel diritto locale
  • Il diritto delle obbligazioni
  • Enforcement dei contratti internazionali nelle Corti locali
  • Comparazione con il diritto italiano dei contratti

FACULTY

La faculty è composta da accademici dell’Università LUISS Guido Carli e di altri prestigiosi atenei, oltre che da professionisti e manager con consolidata esperienza aziendale e didattica.

Direttore
Gian Domenico Mosco, Ordinario di Diritto commerciale presso il Dipartimento di Giurisprudenza della LUISS Guido Carli – Direttore del centro di ricerca LUISS DREAM.


ISCRIZIONE

La quota di iscrizione è pari a EUR 8.500 +  IVA 22%

  • Intero percorso EUR 8.500 +  IVA 22%
  • Singoli moduli EUR 2.500 + IVA 22%
  • 2 moduli a scelta EUR 4.500 + IVA 22%

L’iscrizione al corso si perfeziona inviando la SCHEDA DI ISCRIZIONE debitamente compilata e sottoscritta all’indirizzo email segreteriaexecutiveedu@luiss.it Le modalità di recesso sono visionabili nel modulo d’iscrizione.