PMI-ACP® (“is a registered marks of the Project Management Institute, Inc.”) e SCRUM MASTER di ISI

Referente scientifico

  • Maria Elena Nenni, Docente di Operations Management presso la LUISS Guido Carli; titolare del corso di Sistemi di Produzione di Beni e Servizi e di Project Management nella Produzione Industriale presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II; referente scientifico sul Project Management per LUISS Business School.

Obiettivi

Il corso, allineato alle ultime pratiche della disciplina del project management, rappresentate dal Lean e dall’AGILE, si rivolge a coloro che operano nel campo dell’innovazione di processo e/o di prodotto e nella gestione dei progetti, con annessi processi di semplificazione. In particolare, si pone l’obiettivo di fornire:

  • una visione sistemica delle nuove tendenze del mondo AGILE e Lean
  • elementi di conoscenza relativamente ai maggiori framework AGILE
  • competenze caratterizzanti le figure professionali ed i ruoli del mondo AGILE
  • un quadro dei diversi modelli e framework AGILE
  • una buona conoscenza delle principali tecniche e strumenti operativi di AGILE
  • principali requisiti ed impatti nell’adozione di framework AGILE in una organizzazione.

Destinatari

Il corso è rivolto a Project Manager esperti, professionisti e studiosi della materia e, più in generale, a tutti coloro che vogliono perfezionare un percorso professionale di project management, ampliando le proprie conoscenze con le tecniche “accelerator” proprie dei framework AGILE, basate sui principi del lean management. In particolare, il percorso formativo consente di prepararsi adeguatamente a sostenere l’esame di certificazione ACP del PMI e/o SCRUM MASTER di ISI.

Partner del progetto

LUISS Business School, divisione dell’Università LUISS Guido Carli, è conosciuta come centro di alta formazione rivolta a coloro che, dopo la laurea o durante il proprio percorso professionale, intendono intraprendere un processo di approfondimento e di qualificazione delle proprie competenze e del proprio talento.Il forte legame con Confindustria e con le più importanti aziende e istituzioni italiane, abilita LUISS Business School ad avvalersi del contributo dei docenti dell’Ateneo e del know-how e dell’esperienza di personaggi di spicco del mondo delle imprese, della consulenza, della finanza, delle libere professioni, oltre alla collaborazione di rappresentanti di scuole nazionali e internazionali di formazione. REP® (The PMI Registered Education Provider logo is a registered mark of the Project Management Institute, Inc.”).

Evermind – (www.evermind.it) è un’azienda che si occupa di sviluppo software e strategie digitali, con particolare riferimento al settore del turismo e delle strutture ricettive. Mette al centro le persone e la loro professionalità, lo fa proponendosi sul mercato convinta che la tecnologia debba mirare ad un miglioramento della qualità della vita lavorativa di ognuno di loro. L’aspetto innovativo risiede nell’organizzarsi in modo orizzontale avvalendosi di un network di professionisti liquido, distribuito equamente su tutto il territorio italiano. I diversi professionisti vengono stimolati alla creazione di valore grazie alla gamification con la quale si vogliono applicare le regole del gioco al contesto lavorativo per stimolare ad un maggiore coinvolgimento da parte di ogni singolo attore coinvolto. Avendo a cuore la formazione e la crescita professionale, è stata creata la BU Improve your Mind con la quale si vuole dare un cambio di passo al settore grazie ad una formazione innovativa, esperienziale e basata sul training on the job.

Struttura

Il corso avrà una durata complessiva di 4 giornate e si svolgerà secondo il seguente calendario: 4 incontri in formula weekend venerdì – sabato

Metodologia Didattica

LUISS Business School affianca alla didattica tradizionale, basata sulla trasmissione di concetti teorici, una metodologia di tipo esperienziale che parte dal presupposto che l’apprendimento avviene tramite l’esperienza. L’adozione di tecniche e metodologie didattiche che integrino e superino il tradizionale modello di erogazione frontale ha l’obiettivo di offrire modelli di apprendimento, basati su casi propri della realtà organizzativa dei partecipanti e sulla presentazione di esercitazioni utili a contestualizzare. Tale approccio didattico favorisce l’applicazione concreta degli strumenti acquisiti durante le lezioni e la verifica dell’apprendimento attraverso la sperimentazione. LUISS Business School mette a disposizione il più diffuso learning management system per la gestione ed il supporto ai corsi: Blackboard. Tale strumento permette di condividere il materiale didattico, di svolgere verifiche di apprendimento online e di mantenere traccia delle discussioni tematiche attraverso forum online e sistemi di comunicazione elettronica.

Programma

Sistema Valoriale dell’approccio AGILE

  • Il manifesto AGILE
  • Principi di Lean Management
  • Principali distinguo con i metodi tradizionali

Introduzione all’AGILE project management

  • Principali framework AGILE
  • Il mondo del Lean management, tecniche, buone pratiche e tool
  • Approfondimento su SCRUM
  • Verifica di apprendimento

Avvio di un progetto

  • Le accelerazioni nel mondo agile dei processi e degli strumenti rispetto agli approcci tradizionali
  • Artefatti, eventi e tecniche del mondo AGILE
  • Verifica di apprendimento

Pianificazione di un progetto

  • Le accelerazioni nel mondo agile dei processi e degli strumenti rispetto agli approcci tradizionali
  • Artefatti, eventi e tecniche del mondo AGILE
  • Verifica di apprendimento

Processi iterativi di un progetto

  • Le accelerazioni nel mondo agile dei processi e degli strumenti rispetto agli approcci tradizionali
  • Artefatti, eventi e tecniche del mondo AGILE
  • Verifica di apprendimento

Controllo di un progetto

  • Le accelerazioni nel mondo agile dei processi e degli strumenti rispetto agli approcci tradizionali
  • Artefatti, eventi e tecniche del mondo AGILE
  • Verifica di apprendimento

Chiusura di un progetto

  • Le accelerazioni nel mondo agile dei processi e degli strumenti rispetto agli approcci tradizionali
  • Artefatti, eventi e tecniche del mondo AGILE
  • Verifica di apprendimento

Preparazione agli esami

  • Recap degli argomenti trattati
  • Tips & Triks per superare l’esame ACP e SCRUM MASTER
  • Piano di studio
  • Simulazioni di esame, correzione e razionali.

Docenti

Il processo formativo è affidato a docenti universitari, specialisti ed esperti di settore.

Alessandro Cagliesi è un project manager e risk manager professionista. Trainer free-lance accreditato da vari enti internazionali.
Ha iniziato a lavorare nel 1994 nel settore IT come ufficiale dell’aeronautica Italiana. Ha maturato esperienze nel ruolo di project manager, con i maggiori system integrator, sia come dipendente, sia come freelance. Svolge mansioni di Assessor indipendente per PRINCE2® e PRINCE2 Agile™ per conto di APMG. Redattore della rivista “Il Project Manager” edita da FrancoAngeli, autore di varie pubblicazioni e co-autore di:

  • “Professione Project Manager. Preparazione alla Certificazione Internazionale IPMA” 2014, FrancoAngeli, ISBN: 9788820487256
  •  “La governance nel project management. Come dirigere dall’alto progetti e project manager” 2015, FRANCOANGELI, ISBN: 9788891725417

Ha conseguito le seguenti certificazioni: PMP®, PRINCE2 Professional ®, PM SICEV®, ePQM®, PRINCE2 Agile™, IPMA_D®, PMI-ACP®, PMI-RMP®, ISIPM-Base ®, ITIL v3®, SCRUM Master, AICQ-SICEV, Skillpass.
PMP®, PMI-RMP®, CAPM®,  PMI-ACP®  (“are registered marks of the Project Management Institute, Inc.”)

Attestato

Al termine del processo formativo ai partecipanti che avranno svolto l’80% delle attività didattiche verrà rilasciato l’attestato di frequenza.

Sede e Orario

LUISS Business School, Viale Pola, 12 – Roma

Venerdì: 14:00-20:00
Sabato: 9:00 – 17:00

Quota e modalità di iscrizione

Euro 2.000 + IVA
I Partecipanti (Persone Fisiche) che hanno già frequentato un Corso LUISS Business School – Divisione di LUISS Guido Carli e i laureati LUISS Guido Carli potranno usufruire di una riduzione delle rispettive quote d’iscrizione pari al 10%, non cumulabile con altre riduzioni.
Le aziende e gli enti che iscriveranno 2 o più partecipanti al Corso potranno usufruire di una riduzione delle rispettive quote d’iscrizione pari al 10%, non cumulabile con altre riduzioni previste.

Modalità d’ Iscrizione

L’iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento da parte di LUISS Business School – Divisione di LUISS Guido Carli della scheda di iscrizione (scaricabile da sito) debitamente compilata e sottoscritta. Allo scopo di garantirela qualità delle attività di formazione nonché dei servizi extra formazione resi ai Partecipanti, le iscrizioni al Corso sono a numero programmato.
La data di arrivo della richiesta di iscrizione, completa in ogni sua parte e debitamente sottoscritta, determinerà la priorità di iscrizione.

Modalità di Pagamento

La quota d’iscrizione può essere pagata mediante Bonifico Bancario – indicante gli estremi del partecipante,
il titolo e il Codice del Corso/Seminario a favore di:
LUISS Guido Carli – Divisione LUISS Business School
c/c 400000917 – ABI 02008- CAB 05077 – ENTE 9001974
IBAN IT17H 02008 05077 000400000917
Unicredit Banca di Roma – n. agenzia 274 – dipend. 31449
Viale Gorizia, 21- 00198 Roma

Modalità di recesso

Il candidato potrà recedere dal contratto senza corrispondere alcuna penale entro e non oltre i 15 giorni di calendario anteriori la data di inizio del Corso/Percorso, comunicando la decisione del recesso via fax o e-mail seguita da lettera raccomandata con avviso di ricevimento ed indirizzata a: LUISS Business School – Divisione LUISS Guido Carli – Viale Pola, 12 – 00198 Roma.
È, inoltre, consentita la facoltà di recedere dal contratto, corrispondendo una penale pari al 50% della Quota, comunicando la decisione del recesso con le medesime modalità sopra descritte entro e non oltre i 5 giorni di calendario anteriori la data di inizio del Corso/Percorso.
In tali casi LUISS Business School provvederà a restituire l’importo della quota versata per cui sia eventualmente dovuto il rimborso ai sensi di quanto previsto dai precedenti periodi entro i 60 giorni successivi alla data in cui LUISS Business School avrà avuto conoscenza dell’esercizio del recesso.
In aggiunta al diritto di recesso previsto nel precedente capoverso, in caso di sottoscrizione del contratto da parte di persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, è consentita, ai sensi del d. lgs. n. 206/2005, la facoltà di recesso senza dover corrispondere alcuna penale e senza dover fornire alcuna motivazione entro il quattordicesimo giorno successivo alla sua conclusione.
Per esercitare tale diritto, il candidato è tenuto a far pervenire, entro il medesimo termine, alla LUISS Business School – Divisione LUISS Guido Carli – Viale Pola, 12 – 00198 Roma – a mezzo fax o lettera raccomandata A/R, una espressa dichiarazione contenente la volontà di recedere dal contratto. A tal fine il recedente potrà utilizzare il modulo tipo, non obbligatorio, di recesso allegato alla presente Brochure. In caso di recesso validamente esercitato, LUISS Business School provvederà a rimborsare al candidato la somma da questi versata entro il quattordicesimo giorno successivo alla data in cui LUISS Business School avrà avuto conoscenza dell’esercizio del recesso. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo usato dall’interessato per il pagamento. In ogni caso, l’interessato non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza del rimborso.