IL CORSO

Il Risk Management, anche nel settore della Pubblica Amministrazione, è una funzione importantissima ai fini di una corretta governance e di un moderno approccio gestionale. Il corso si propone di fornire nozioni, elementi operativi ed esperienze per esercitare questa attività in modo moderno, efficiente e qualificato, da interpretare come una fondamentale funzione di management e non come uno dei tanti controlli che si aggiunge a quelli già esistenti.


DESTINATARI

  • Dirigenti e funzionari coinvolti in processi di riorganizzazione ed innovazione delle performance di servizio in ambito pubblico
  • Coloro che operano nell’ambito del sistema di controllo del settore pubblico (responsabili della prevenzione della corruzione, componenti di organismi indipendenti di valutazione e – per gli enti pubblici economici – di organismi di vigilanza ex D. Lgs. n. 231/2001, etc.)
  • Consulenti che lavorano con aziende o amministrazioni pubbliche in una logica di interscambio collaborativo e professionale
  • Professionisti che desiderino arricchire, aggiornare e sistematizzare organicamente le proprie competenze in materia di gestione dei rischi

PROGRAMMA E STRUTTURA

Il corso ha una durata complessiva di 6 incontri, 33 ore di formazione, e si svolgerà secondo il seguente calendario:

  • Venerdì 13 aprile 2018
  • Sabato 14 aprile 2018
  • Venerdì 20 aprile 2018
  • Sabato 21 aprile 2018
  • Venerdì 27 aprile 2018
  • Sabato 28 aprile 2018

Questa iniziativa è parte del programma Executive Enterprise Risk Management

  • L’ambiente pubblico e le sue criticità strutturali
  • La Governance pubblica e le strategie
  • Il sistema dei controlli nella Pubblica Amministrazione tra conformità e performance (anticorruzione, performance, internal audit e, per gli enti pubblici economici, responsabilità amministrativa da reato degli enti ex D. Lgs. n. 231/2001): attori, metodologie e coordinamento
  • Dal controllo gerarchico al controllo distribuito: un paradigma per l’efficacia, l’efficienza e l’economicità dell’azione amministrativa
  • Le precondizioni: dalla cultura organizzativa alla mappatura dei processi ed ai cataloghi degli eventi rischiosi e dei presìdi di controllo
  • Le tecniche di classificazione e di misurazione dei rischi nel settore pubblico
  • Dalla logica ispettiva al supporto organizzativo: controlli system based, sistemi di supporto alle decisioni, cruscotti direzionali ed operativi
  • Un modello per la programmazione, l’attuazione, il monitoraggio ed il reporting dell’attività di risk management

FACULTY

La faculty è composta da accademici dell’Università LUISS Guido Carli e di altri prestigiosi atenei, oltre che da professionisti e manager con consolidata esperienza aziendale e didattica.

Direttori del Programma
Saverio Bozzolan, Ordinario di Corporate Governance e Compliance Management, LUISS Guido Carli
Giuseppe Nucci, Presidente dell’OIV del Comune di Reggio Emilia; già Direttore Internal Audit dei Monopoli di Stato e del Comune di Roma; autore dei libri “L’internal audit nelle amministrazioni pubbliche” (2016) e “Controlli interni e risk management nelle amministrazioni pubbliche” (2017), editi da Ilsole24ore
Fabrizio Sechi, Risk Manager; Consigliere ANRA – Associazione Nazionale dei Risk Manager e Responsabili Assicurazioni Aziendali


ISCRIZIONE

La quota di iscrizione è pari a EUR 2.200 + 22% IVA

L’iscrizione al corso si perfeziona inviando la SCHEDA DI ISCRIZIONE debitamente compilata e sottoscritta all’indirizzo email segreteriaexecutiveedu@luiss.it. Le modalità di recesso sono visionabili nel modulo d’iscrizione.


AGEVOLAZIONI FINANZIARIE

Sono previste riduzioni della quota di partecipazione per i laureati LUISS, per gli ex partecipanti LUISS Business School, per chi acquista più moduli e per le richieste di iscrizione pervenute alla Segreteria almeno 30 giorni prima della data di inizio del corso.