beatrice-covino

Laureata con Lode in Economia ho maturato la scelta di compiere un importante investimento su me stessa e sulla mia formazione cercando di inserirmi in un contesto multinazionale. Così ho deciso di iscrivermi al programma MBA. In precedenza avevo lavorato nel settore della cinematografia, esperienza che ha contribuito a migliorare la mia capacità di parlare in pubblico nonché di relazionarmi con gli altri.

La decisione di intraprendere il programma MBA della LUISS ha rappresentato lo strumento attraverso cui ho avuto modo di proseguire il mio percorso di studi accentuandone l’orientamento al mercato del lavoro. Nel corso delle mie precedenti esperienze lavorative non ero riuscita ad intraprendere il percorso di crescita a cui ambivo, pur rivelandosi utili mezzi per lo sviluppo di competenze che mi hanno consentito di maturare una consapevolezza in merito alla carriera che desideravo.

Attualmente lavoro per la KMPG Settore Consulenza Pubblica; precisamente, lavoro all’interno del Framework Program 7 della Commissione Europea, struttura attraverso la quale gli enti posso avere accesso ai fondi UE per effettuare ricerche scientifiche. La mia principale attività consiste nel controllare il rispetto delle condizioni previste dal Programma. Tutto ciò, oltre a rappresentare sicuramente fonte di costante apprendimento, mi ha dato inoltre modo di viaggiare molto confrontandomi con figure professionali capaci e altamente stimolanti.

Il programma MBA nel suo complesso mi ha insegnato a lavorare in team, soprattutto in condizioni di particolare stress. Questo ha contribuito ad aprirmi la mente grazie ad un approccio didattico basato sull’analisi di casi aziendali che, consentendo una forte interazione tra i partecipanti all’aula, garantisce lo sviluppo di capacità comportamentali fondamentali per l’inserimento con successo nel mercato del lavoro.

Personalmente credo che ad oggi decidere di intraprendere un MBA rappresenti un’opportunità importate per investire sul proprio futuro cercando di maturare elementi differenziali che possano rappresentare fonte di un vantaggio competitivo.

Io consiglierei un MBA a chiunque abbia il desiderio e l’aspirazione di cambiare il proprio percorso di carriera e di migliorare le proprie competenze e capacità al fine di potersi avvantaggiare nella competizione con gli altri.

L’anno trascorso durante il programma MBA della LUISS ha rappresentato per me una grande esperienza personale. Il contesto multiculturale in cui sono stata inserita mi ha consentito di beneficiare di una continua condivisione di esperienze eterogenee. Tutto ciò mi ha permesso di comprendere l’importanza dello sviluppo di capacità trasversali per la gestione efficace dei gruppi di lavoro al fine di contribuire ad un ambiente favorevole al raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Inoltre l’accentuata componente internazionale ha offerto spunti di innovazione e crescita comune, alimentando al contempo conflitti e discussioni che hanno comprovato l’importanza del possedere una solida base di competenze gestionali.

Flessibilità significa intelligenza, capacità di adattarsi al contesto mutevole, significa ragionare in maniera orizzontale e lungimirante e tutto questo è fondamentale per lavorare negli attuali dinamici contesti aziendali. Ad ogni modo, essere flessibili è qualcosa che, in una certa misura, si può imparare.

L’MBA della LUISS aiuta a sviluppare la capacità di pensare in modo flessibile, a ricercare soluzioni che siano in linea con i cambiamenti del contesto in cui devono essere assunte. Ciò che ho imparato è che è sempre necessario sviluppare un proprio percorso critico di interpretazione dei fenomeni in continua evoluzione, prescindendo in parte da schemi predefiniti. Subito dopo la fine del periodo di didattica frontale, ho iniziato la mia esperienza di project work in KPMG, società di consulenza multinazionale. Questa ha rappresentato l’occasione attraverso cui poter metter in pratica quanto appreso nei mesi precedenti confrontandomi direttamente con protagonisti di un’importante realtà aziendale. Ciò ha sicuramente rappresentato un elemento chiave nel mio percorso formativo, nonché una valida opportunità di inserimento in un ambiente dinamico e stimolante.