60 CFU
Starting date: 19 novembre 2015
In corso la III edizione.
Per informazioni e adesioni: Tel: +39 85 222 303/394/314 – ambiente@luiss.it

assoreca_rev

Obiettivi

Il contesto odierno, contraddistinto da crescenti pressioni delle politiche europee nei confronti delle organizzazioni pubbliche e private verso il contenimento degli impatti negativi sull’ambiente e sulla salute dei cittadini, incentiva fortemente lo sviluppo di "business ecologicamente responsabili". Far fronte alle sfide ambientali attuali significa superare un approccio unicamente legislativo e assumere una visione strategica, utilizzando più strumenti volti ad influenzare il processo decisionale degli  Stakeholder.
LUISS Business School risponde a tali esigenze, proponendo un approfondimento teorico e pratico finalizzato alle gestione delle risorse ambientali sia a livello strategico che operativo per uno sviluppo sostenibile, in un'ottica comunitaria e internazionale.
Obiettivo del programma formativo è fornire un percorso di approfondimento altamente professionalizzante che:

  • esamini il quadro normativo di riferimento in tema ambientale sia comunitario che nazionale, la relativa architettura istituzionale, i regimi autorizzatori, gli standard e i sistemi di controllo, fornendo l'aggiornamento necessario a chi opera in tale campo;
  • fornisca gli strumenti di analisi strategica per la formulazione delle strategie di sviluppo sostenibile e per l’attuazione dell'innovazione nei sistemi ambientali;
  • sviluppi gli strumenti quantitativi per il governo degli impatti economici delle azioni in campo ambientale, quali la valutazione economica degli investimenti nelle innovazioni ambientali e l'utilizzo di indicatori di performance ambientali;
  • trasferisca le metodologie per il monitoraggio delle condizioni ambientali;
  • sviluppi le competenze per una gestione dei progetti ambientali attivati in una prospettiva aziendale;
  • riservi una speciale attenzione ai meccanismi per la gestione del rischio e del danno ambientale;
  • trasferisca tecniche di gestione delle relazioni istituzionali e della comunicazione in materia ambientale.

In particolare, il corso è finalizzato a sviluppare competenze di valore nelle seguenti aree:

  • pianificazione ambientale;
  • gestione dei prodotti;
  • Health Safety and Environment;
  • Corporate Social Responsability;
  • energie rinnovabili;
  • efficienza energetica.

Destinatari

Il Corso si rivolge a tutti coloro che - in possesso di una Laurea Triennale, Magistrale, Ciclo unico o Vecchio ordinamento o altro titolo di studio universitario, conseguito all’estero, e riconosciuto equipollente -  svolgono o intendano svolgere attività nei settori afferenti alla gestione ambientale in imprese private, amministrazioni pubbliche, istituzioni internazionali, ONG, Energy Service Companies, imprese di Utilities e società di consulenza.
Tra i possibili destinatari rientrano: imprenditori, consulenti, responsabili ambientali, ingegneri edili e ambientali, architetti, energy manager, mobility manager, responsabili del servizio di prevenzione e protezione ambientale, della produzione e della manutenzione, auditor, responsabili qualità, responsabili commerciali, referenti della progettazione ambientale, responsabili e professionisti di marketing, comunicazione e relazioni esterne referenti per i rapporti con gli stakeholder.
I destinatari saranno in grado di rispondere alle esigenze delle organizzazioni in cui operano, garantendo alle stesse e agli stakeholder un’assistenza sulle tematiche ambientali di alto profilo e adeguata alle richieste derivanti dalle normative nazionali e comunitarie.

Direttore Del Corso

Franco Fontana, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università Guido Carli, Coordinatore scientifico Area PA, Sanità e Non Profit, LUISS Business School

Comitato Scientifico

  • Gabriella Chiellino, presidente di eAmbiente Srl
  • Paolo Dell’Anno, Avvocato patrocinante presso le Supreme Corti, specializzato in diritto amministrativo e diritto penale dell’ambiente. Componente del Comitato Scientifico della rivista Giustizia Penale
  • Marco Frey, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese presso la Scuola Superiore di Sant’Anna di Pisa
  • Angelo Merlin, Vice Presidente ASSORECA; avvocato penalista esperto in tematiche  ambientali  e sicurezza del lavoro.
  • Simone Mori, Direttore degli Affari Europei del Gruppo Enel
  • Sergio Treichler, Direttore Centrale Tecnico-Scientifico di Federchimica