PROGRAMMA E STRUTTURA

Il programma ha una durata complessiva di 3 mesi per un totale di 45 ore di didattica frontale. È costituito da due fasi principali. La prima è il Core Programme, organizzato in tre weekend, focalizzato sui processi fondamentali utili alle strategie di esportazione.

Complementare al programma Core, i partecipanti avranno l’opportunità di intraprendere uno tra due Percorsi di Specializzazione organizzati in tre weekend e focalizzati su due settori cruciali per l’export italiano: Agroalimentare e Trasformazione Alimentare e Meccanica Leggera.

Il percorso Agroalimentare e Trasformazione Alimentare si svolgerà nella sede Luiss Business School di Roma, mentre il percorso di Meccanica Leggera si svolgerà presso Luiss HUB di Milano.

Moduli

 1° MODULO – L’E-COMMERCE B2B e LA DIGITAL TRANSFORMATION NELLA RELAZIONE CON I CLIENTI INTERNAZIONALI
Date: 27 e 28 marzo

  • Introduzione al digital export e al marketing digitale internazionale;
  • I modelli di business del digital export;
  • I modelli di info-commerce e la presenza sui motori di ricerca internazionali;
  • Esempi di e-commerce B2B in ambito domestico ed internazionale e relative stra-tegie di acquisizione e qualificazione del contatto commerciale;
  • Lead generation e lead nurturing;
  • L’inbound marketing e l’outbound marketing;
  • L’e-mail marketing;
  • E-commerce e filiera commerciale: come cambia il ruolo dell’export manager e dei distributori locali;
  • Il sito di e-commerce B2B: benefici e criticità di un progetto e-commerce;
  • Usabilità del sito: gli errori più comuni: la user experience;
  • Le operations dell’e-commerce e le specificità del mondo B2B;
  • SEO (“Search Engine Optimisation”): specificità e strumenti per la SEO interna-zionale, per l’ottimizzazione della visibilità.

2° MODULO – IL MARKETING DIGITALE INTERNAZIONALE
Date: 3 e 4 aprile

  • Google Rete di ricerca, Google Display Network, Facebook Ads: il ruolo dei dati dell’Interest Graph;
  • La corretta profilazione del target;
  • Gli Annunci e le Estensioni: il nuovo Ad Rank;
  • Le Keyword e le funzionalità di efficienza: le regole automatizzate;
  • Tips and tricks nelle campagne internazionali;
  • Differenza con Facebook Ads: l’uso corretto degli Interessi e delle Connessioni in ottica di acquisizione dell’utente e upselling del cliente.
  • Facebook Audience Insights e Facebook Business Manager;
  • Google Analytics: l’area Acquisizione e l’area Conversioni;
  • Le forme di lead nurturing;
  • Il remargeting su Google;
  • Il retargeting e le Custom e le Lookalike Audiences su Facebook;
  • Linkedin: la ricerca e l’uso dei filtri: i Linkedin Generations Ads
  • Aspetti editoriali ed operativi dei Profili professionali e delle Pagine aziendali;
  • La costruzione di una campagna di lead generation a partire dalle buyer personas.

3° MODULO – IL SOCIAL SELLING
Date: 17 e 18 aprile

  • Gli strumenti offerti da Google e dai motori di ricerca;
  • La relazione digitale: costruirsi un “marchio personale” per accreditare le proprie competenze e relazionarsi al meglio con i clienti;
  • L’uso di LinkedIn per l’azienda e per il digital export manager;
  • Il personal branding: il profilo professionale ed il linguaggio da utilizzare su Linke-dIn;
  • I passi da adottare nell’uso di LinkedIn per ampliare il network;
  • Farsi trovare. Come scrivere il Profilo per aumentare la capacità di essere trovati. Il Riepilogo e gli Endorsement;
  • LinkedIn, una fiera. Impostare LinkedIn per essere avvisati di cambiamenti di la-voro, avanzamenti di carriera ed altre occasioni per ingaggiare i propri contatti. L’uso dei Gruppi.
  • Accreditare le proprie competenze;
  • Carattere, tono di voce, linguaggio e contenuti: un approccio strategico e collabo-rativo per portare l’azienda a comunicare in modo integrato su LinkedIn;
  • Dai contatti ai lead commerciali: sensibilità e consuetudini per un uso commerciale di LinkedIn;
  • Il social selling.

PERCORSI DI SPECIALIZZAZIONE

Date: 8,9, 22 e 23 maggio, 5 e 6 giugno 2020

Sede: Roma: Agroalimentare e Trasformazione Alimentare
Milano: Meccanica Leggera.

AGROALIMENTARE E TRASFORMAZIONE ALIMENTARE (Sede Roma)

  • Analisi generale, key factors e criticità del settore agro-alimentare e della trasformazione alimentare
  • Rapporti economici dell’export italiano e paesi rilevanti per le imprese italiane
  • Situazione e performance macroeconomica del settore all’interno dei paesi target
  • Modalità operative per l’ingresso nei mercati rilevanti (legislazione, settore finanziario, distribuzione commerciale, gare pubbliche, ecc.)
  • Il processo di internazionalizzazione: agente distributore/contratti di partnership e JV

MECCANICA LEGGERA (Sede Milano)

  • Analisi generale, key factors e criticità della meccanica leggera
  • Rapporti economici dell’export italiano e paesi rilevanti per le imprese italiane
  • Situazione e performance macroeconomica del settore all’interno dei paesi target
  • Modalità operative per l’ingresso nei mercati rilevanti (legislazione, settore finanziario, distribuzione commerciale, gare pubbliche, ecc.)
  • Il processo di internazionalizzazione: agente distributore/contratti di partnership e JVIl percorso di specializzazione consente un’analisi approfondita dei fattori critici di successo e dell’andamento del settore scelto (agroalimentare e trasformazione alimentare o meccanica leggera).

 


Calendario

CORE PROGRAMME

  • 27 e 28 marzo 2020
  • 3 e 4 aprile 2020
  • 17 e 18 aprile 2020

PERCORSO DI SPECIALIZZAZIONE

  • 8 e 9 maggio 2020
  • 22 e 23 maggio 2020
  • 5 e 6 giugno 2020