Osservatorio sul Welfare

Osservatorio

La Luiss Business School ha deciso di promuovere un Osservatorio sul Welfare per seguire in modo costante uno dei settori chiave del prossimo futuro per la sostenibilità economica e sociale dei vari paesi.

Il forte invecchiamento della popolazione, l’evoluzione delle patologie croniche relative all’aumento dell’età media della vita, le modifiche delle strutture familiari e del mercato del lavoro, l’avvio delle nuove terapie geniche, basate sulla modifica cellulare, e delle terapie digitali hanno accresciuto di molto l’attenzione sulle tematiche del welfare, sia in termini generali (sanità, pensioni, Ltc), per i rilievi di finanza pubblica e di sostenibilità economica e sociale, sia per alcuni aspetti più specifici – il nuovo welfare personale e aziendale, i fondi sanitari, le rendite, il longevity risk, le terapie geniche, ecc.

La diffusione della pandemia di Sars-CoV-2 ha adesso reso chiaro che siamo di fronte a due rivoluzioni fondamentali decisive: una rivoluzione digitale e una sanitaria. Il mercato delle piattaforme digitali e dei big data e il nuovo contesto biomedico sanitario (basato sullo studio del Dna) e digitale saranno al centro di una nuova rivoluzione industriale e sociale senza precedenti, di cui vanno compresi gli effetti economici, le potenzialità per la crescita, gli effetti sulle diseguaglianze e i rischi per la sostenibilità economica e ambientale.