L’Executive Programme della Luiss Business School “Doing Business in the Gulf”, organizzato in collaborazione con la Luiss School of Law, nasce  con l’obiettivo di formare operatori specializzati nell’internazionalizzazione – vista sotto molteplici prospettive – verso i Paesi del Golfo.

Il programma consente a manager e professionisti di apprendere sia gli aspetti giuridici e fiscali sia quelli di natura operativa. Al termine del programma, i partecipanti saranno quindi in grado di operare con competenza in contesti internazionali che differiscono in modo significativo dall’ambiente domestico.

Il corso include la trattazione di argomenti di vasto interesse e di importanza cruciale per l’accesso ai mercati esteri e in particolare ai mercati del Golfo.

Per quanto attiene alle materie prettamente giuridiche, i quattro moduli sono interamente dedicati a esaminare nel dettaglio la company law emiratina, gli aspetti più rilevanti della fiscalità internazionale – aspetto centrale poiché gli Emirati Arabi sono un paese a fiscalità privilegiata – il diritto delle obbligazioni, il sistema giudiziario e le questioni di diritto internazionale privato.

Questa edizione, caratterizzata dal focus sul prossimo Expo 2021 Dubai, affronterà inoltre tematiche quali Sanità e Benessere, Sicurezza e Tecnologia alimentare interna, Digitalizzazione e Automazione della Pubblica Amministrazione e Cybersecurity, Aerospazio, Intelligenza Artificiale, Industria 4.0 come volani dell’Innovazione, Nuovi Media per maggior capillarità e qualità del sistema informativo e, infine, Cooperazione internazionale come veicolo di soft diplomacy.


DESTINATARI

Il corso è indirizzato a professionisti e consulenti che operano nei Paesi del Golfo (GCC) o che desiderano conoscerne in modo approfondito l’ambiente giuridico, socioeconomico e di business.