Il programma nasce con l’obiettivo di formare operatori specializzati nell’internazionalizzazione – vista sotto molteplici prospettive – verso i principali paesi gravitanti sul Golfo come gli Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita e Oman.

Il programma consente di apprendere o approfondire sia gli aspetti giuridici e fiscali, sia quelli di natura economica e operativa relativi all’internazionalizzazione verso i tre Paesi, in modo da poter operare con competenza in contesti che differiscono in modo significativo dall’ambiente domestico. È inclusa la trattazione di argomenti di vasto interesse e di importanza cruciale per l’accesso ai mercati esteri e in particolare ai mercati di UAE, Oman e Arabia Saudita.

In particolare, il programma affronta temi quali le tecniche per negoziare un deal in modo professionale, strutturato ed efficace in un contesto cross-culturale e la necessità di preparare l’accesso al mercato estero con una completa due diligence legale, commerciale, fiscale e finanziaria dell’operazione.

Per quanto attiene le materie prettamente giuridiche, gli ultimi moduli sono dedicati a esaminare nel dettaglio la company law emiratina, saudita e omanita, gli aspetti più rilevanti della fiscalità internazionale, il diritto delle obbligazioni, il sistema giudiziario e le questioni di diritto internazionale privato.


DESTINATARI

Il corso è indirizzato a professionisti e consulenti che operano con i Paesi del Golfo (GCC) o che desiderano conoscerne in modo approfondito l’ambiente giuridico, socioeconomico e di business.