Il Corso è un percorso innovativo di Executive Education professionale, Personalizzabile in base alle esigenze di Professionisti, Imprenditori, Responsabili della Produzione e di R&S, Manager dello Sviluppo Nuovi Prodotti e Start-uppers, che vogliono diventare immediatamente competitivi ed estrarre valore dall’Internet delle Cose e dalle tecnologie dell’Industria 4.0

Il Corso nasce dall’esigenza di una sempre più crescente necessità di figure professionali in grado di far fronte alle sfide poste dal technological breakthrough dell’IoT e i4.0: gestire al meglio le possibilità di utilizzo delle tecnologie digitali per migliorare i processi di un’organizzazione. In un’azienda targata I4.0 ci sono perciò sensori, device mobili e robot interconnessi tra loro; ma soprattutto circolano maggiori informazioni integrate, precise e in tempo reale, che vengono analizzate e utilizzate per migliorare i processi stessi ed innovare l’intera supply chain.

Obiettivo del corso è fare in modo che il lavoro umano e digitale interagiscano efficacemente, estraendo valore da quanto l’IoT mette a disposizione già da oggi o nell’immediato futuro, comprendendo l’evoluzione dello scenario competitivo e fronteggiandone le complessità implementative (legali, sicurezza, architetturali)

Con l’Industry 4.0 si passerà da un’ottimizzazione dei processi fine a se stessa, a un’integrazione a 360° di processi e attori (fornitori, clienti, service providers, ecc.) finalizzata a raggiungere elevati livelli di efficienza, maggiore flessibilità e soprattutto una risposta al mercato più rapida ed efficace.

Destinatari

Il Corso è diretto a professionisti, imprenditori, responsabili di produzione e di R&S, Manager dello Sviluppo Nuovi Prodotti e Start-uppers ad alto potenziale, a supporto della loro crescita manageriale nel design, implementazione e gestione di soluzioni basate su tecnologie IoT e sulla crescita dell’i4.0, per la generazione di valore mediante lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e servizi.

Il programma è svolto completamente in lingua italiana, i testi di studio e le slide di supporto alle lezioni saranno prevalentemente in lingua inglese.

Vantaggi

La frequenza del corso permetterà di:

  • Fornire le conoscenze e le metodologie più efficaci per diventare esperti nell’ Introduzione, la protezione, lo sviluppo, l’utilizzo e la creazione di valore che deriva dalla rivoluzione IoT e I4.0.
  • Formare professionisti in grado di implementare le logiche d’innovazione di processi/prodotti/servizi.
  • Fornire competenze, in linea con le esigenze d’innovazione basate sul problem solving e sulla user experience.
  • Comprendere il nuovo modello di automazione industriale.
  • Adottare formule didattiche innovative, in un contesto pervasivo che crei un processo d’apprendimento intenso.
  •  Capire come possono essere aggrediti i nuovi mercati e le nuove possibilità di crescita tramite le risorse e gli sgravi fiscali che saranno messi per l’innovazione (es Legge di Stabilità Industria 4.0).

Referenti Scientifici del Programma

Maria Elena Nenni, Docente di Operations Management, LUISS Guido Carli; titolare del corso di Sistemi di Produzione di Beni e Servizi e Project Management nella Produzione Industriale, Università degli Studi di Napoli Federico II; Referente Scientifico sul Project Management, LUISS Business School.

Leonardo Quattrocchi, Vice Presidente Istituto Nazionale di Navigazione, esperienza quarantennale nel management industriale, Senior Consultant, Victory; Adjunct Professor, LUISS Business School

Paolo Spagnoletti, Senior Lecturer di Organizzazione e Sistemi Informativi, LUISS Guido Carli; Direttore dell’Executive Program in IT Governance e del Digital Skill Lab, LUISS Business School

Alessandro Zattoni, Ordinario di Strategia, LUISS Guido Carli, Associate Dean per l’Executive Education, LUISS Business School

Faculty

La Faculty è composta da accademici dell’università LUISS Guido Carli e di altri prestigiosi atenei, oltre che da professionisti e manager, con consolidata esperienza aziendale e didattica.

Struttura

Il programma è svolto completamente in lingua italiana, i testi di studio e le slide di supporto alle lezioni saranno prevalentemente in lingua inglese.

La durata sarà di 56h, di cui 7h di Laboratorio.

La frequenza è part-time.

Le lezioni si svolgeranno il venerdì dalle 10 alle 18 ed il sabato dalle 9 alle 17.

  • Strategia Digitale 1 modulo (7h)
  • Corsi Core 6 moduli  (7h a modulo)
  • IoT i4.0Lab 1 modulo  (7h)

Orario

Venerdì: 10.00 – 18.00

Sabato: 09.00 -17.00

Sede

LUISS Business School, Via Nomentana 216 – Roma Villa Blanc

Prezzo

4.000€ + IVA

Pacchetti e riduzioni

Sono previste riduzioni delle quote di partecipazione per i laureati LUISS, per gli ex partecipanti LUISS Business School e per le richieste di iscrizione  pervenute alla Segreteria almeno 30 giorni prima della data di inizio dei corsi.

Programma

Modulo 0: Strategie di business e innovazione digitale

  • Digital trends
  • Architettura di prodotti e piattaforme digitali
  • Trasformazione digitale dei prodotti, dei servizi e dei processi di produttivi
  • Introduction to Design Thinking
  • Needfinding
  • Formazione Team e Challenge release

Modulo 1: Principi dell’ IoT e dell’I4.0

  • Principi dell’Internet of Things e dell’Industry 4.0. Concetti principali
  • Breve storia dell’Internet of Things
  • L’Internet of Things e il suo ruolo nell’Internet futuro
  • Industry 4.0, sviluppo e crescita
  • Big Data, Industry 4.0 e Internet of Things
  • Le Tecnologie alla base dell’IoT (wireless, RFID, NFC, satellitare, GPS, IP protocols, gli standards)
  • Applicazioni per la digital transformation (traceability, self-optimization, smart energy, digital process mapping..)

Modulo 2: Principali Ambiti Applicativi dell’IoT e dell’i4.0, oggi e domani

  • Energia
  • Automotive
  • Sanità
  • Home & Building automation
  • Trasporti & Logistica
  • Fitness & Sport
  • Comunicazioni
  • Wearables
  • Retail
  • Technology

Modulo 3: Cyber Security e Internet of Things (IoT), Risk Management

  • Il tema della sicurezza per i diversi Stakeholder
  • Standard di sicurezza per le aziende che sviluppano IoT: uno standard globale?
  • Sicurezza e progettazione nell’i4.0
  • Come garantire un dispositivo IoT contro l’attacco di hacker e cyber criminals
  • Soluzioni innovative per garantire la sicurezza nell’IoT e nella produzione
  • Information risk in context
  • Valutazione del rischio
  • Metodologie di gestione del rischio
  • Gestione e Comunicazione del rischio
  • Security Governance

Modulo 4: Diritto e IoT

  • la cultura delle legalità digitale: la conoscenza delle regole giuridiche nella società tecnologica
  • legalità digitale e IoT: la regolamentazione europea, i processi di standardizzazione e il “Priority ICT Standards Plan”
  • privacy e protezione delle informazioni personali: i diritti dell’individuo nella rivoluzione IoT e I4.0
  • Big Data, Industry 4.0 e Internet of Things: gli obblighi del titolare del trattamento per la protezione dei dati personali
  • le novità del nuovo Regolamento Europeo: applicabilità all’IoT
  • le invenzioni IoT e la brevettabilità dei relativi software

Modulo 5: Sviluppo della Digital Transformation e cambiamento organizzativo

  • Ambiente organizzativo e Digital Transformation
  • Il ruolo delle persone nella Digital Transformation in riferimento all’Industry 4.0 e all’IoT
  • Apprendimento organizzativo per la Digital Transformation
  • Design Challenge Definition
  • Ideation
  • Prototyping

Modulo 6: Creazione di Valore nella Digital Transformation e per la Digital Transformation

  • Il digital marketing, come sta variando a causa della Digital Transformation
  • Nuovi modelli di business e nuovi mercati
  • La competizione nel mondo dell’IoT e dell’i4.0
  • Il modello leve-applicazioni-performance
  • Cosa devono fare le aziende nei vari settori di expertise (hardware, software, servizi, retail, amministrazioni pubbliche, ecc)
  • Enabling technologies e information value drivers

IoT i4.0Lab

  • Dimostrazione di utilizzo reale delle tecnologie alla base della Digital Transformation
  • Formazione di Gruppi di lavoro orientati per area di applicazione
  • Simulazione, il più possibile con implementazioni vicine alla realtà, del business case
  • Solution Iteration
  • Testing
  • Re-Design
  • Presentation

Attestati

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione (frequenza minima richiesta: 80% delle attività di formazione)

Modalità d’iscrizione

L’iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento da parte di LUISS Business School -Divisione di LUISS Guido Carli della scheda di iscrizione (scaricabile da sito) debitamente compilata e sottoscritta al seguente indirizzo segreteriaexecutiveedu@luiss.it. Allo scopo di garantire la qualità delle attività di formazione, nonché dei servizi extra formazione resi ai Partecipanti, le iscrizioni al Corso sono a numero programmato.

Modalità di Recesso

Il candidato potrà recedere dal contratto senza corrispondere alcuna penale entro e non oltre i 15 giorni di calendario anteriori la data di inizio del Corso/Percorso, comunicando la decisione del recesso via fax o e- mail seguita da lettera raccomandata con avviso di ricevimento ed indirizzata a: LUISS Business School – divisione LUISS Guido Carli -Viale Pola, 12 -00198 Roma. È, inoltre, consentita la facoltà di recedere dal contratto, corrispondendo una penale pari al 50% della Quota, comunicando la decisione del recesso con le medesime modalità sopra descritte entro e non oltre i 5 giorni di calendario anteriori la data di inizio del Corso/Percorso. In tali casi LUISS Business School provvederà a restituire l’importo della Quota versata per cui sia eventualmente dovuto il rimborso ai sensi di quanto previsto dai precedenti periodi entro i 60 giorni successivi alla data in cui LUISS Business School avrà avuto conoscenza dell’esercizio del recesso. In aggiunta al diritto di recesso previsto nel precedente capoverso, in caso di sottoscrizione del contratto da parte di persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, è consentita, ai sensi del d. lgs. n. 206/2005, la facoltà di recesso senza dover corrispondere alcuna penale e senza dover fornire alcun motivazione entro il quattordicesimo giorno successivo alla sua conclusione. Per esercitare tale diritto, il candidato è tenuto a far pervenire, entro il medesimo termine, alla LUISS Business School – divisione LUISS Guido Carli – Viale Pola, 12 -00198 Roma – a mezzo fax o lettera raccomandata A/R, una espressa dichiarazione contenente la volontà di recedere dal contratto. A tal fine il recedente potrà utilizzare il modulo tipo, non obbligatorio, di recesso allegato alla presente Brochure. In caso di recesso validamente esercitato, Luiss Business School provvederà a rimborsare al candidato la somma da questi versata entro il quattordicesimo giorno successivo alla data in cui Luiss Business School avrà avuto conoscenza dell’esercizio del recesso. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo usato dall’interessato per il pagamento. In ogni caso, l’interessato non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza del rimborso.