Programma e struttura

Il Master Open Innovation & IP si apre con una giornata inaugurale presso il Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione Generale Lotta alla Contraffazione – UIBM a Roma, nel corso della quale si terrà un convegno su un tema di “frontiera” dell’open innovation a cui parteciperanno qualificati esponenti del mondo imprenditoriale, istituzionale ed accademico.

Un prezioso contributo al percorso formativo del Master Open Innovation & IP sarà il convegno organizzato presso la Saa School Of Management Università Di Torino in tema di innovazione ed impresa, che sarà un momento di incontro tra la comunità accademica ed il mondo imprenditoriale.

Il Percorso Formativo del Master Open Innovation & IP si conclude con un project work, che verrà presentato dal partecipante presso la LUISS Business School a Roma.

Il Master Open Innovation & IP si conclude con la cerimonia di consegna dei diplomi presso la sede LUISS Business School a Roma.

ATTIVITA ORE CFU
Didattica Frontale 378 30
Altre attività formative 324 24
Project Work 150 6
Studio individuale 648
TOTALE 1500 60

Il Master OpenInnovation&IP si distingue per la metodologia didattica innovativa, che si articola sull’interazione dei seguenti strumenti:

  • lezioni frontali
  • casi studio
  • testimonianze di esperti del settore
  • lavori di gruppo durante i singoli moduli
  • Project work finale che esalta le potenzialità dell’active learning e che completa il processo di acquisizione delle competenze oggetto del master.

Il modello di apprendimento adottato integra la formazione in aula con l’apprendimento a distanza su piattaforma e-learning, all’interno della quale saranno messe a disposizione ore on-line della durata complessiva di 75 ore.

Le giornate in auto-formazione, costituiscono attività complementare e integrativa all’attività frontale. È sufficiente accedere tramite password alla piattaforma e-learning del Master, per seguire alcuni corsi multimediali tenuti dai docenti del Master. L’auto-formazione sarà esaminata tramite test di verifica direttamente su piattaforma.

Workshop
Sono previsti momenti di approfondimento prevalentemente il venerdì pomeriggio, nella forma di workshop in cui verranno ospitati imprenditori, manager professionisti.
I temi affrontati saranno quelli dei corsi core ed alcuni di approfondimento su tematiche di interesse per il percorso formativo, tra cui:

  • Illeciti in campo farmaceutico
  • Biotecnologie
  • Contraffazione marchi noti
  • Tutela del ‘Made in’

Testimonianze
Il percorso è completato da testimonianza di imprenditori, manager di realtà imprenditoriali e da funzionari di istituzioni ed enti di chiara fama nazionale ed internazionale.

Project Work
A complemento del percorso formativo del Master agli allievi verrà richiesto di predisporre un project work che verrà discusso durante la prova finale. Tale attività permette di utilizzare il know-how appreso durante le lezioni, ma anche e soprattutto l’occasione per ogni studente per dar corpo alla propria creatività, attraverso tecniche e strumenti che sappiano tradurre un’idea in un progetto concreto, specificamente tarato all’interno di un contesto reale. Il progetto può essere proposto dagli studenti singolarmente o in gruppo, oppure può essere scelto da una griglia di proposte dai Direttori, dal Coordinatore e dai Tutor del Master che ne fissano in questo caso obiettivi e finalità.

Lo sviluppo di ogni progetto è supervisionato da un Tutor, cui attiene il compito di seguire le diverse fasi di realizzazione, la verifica dei criteri di fattibilità e della solidità.

Il lavoro sarà discusso nella giornata finale davanti ai Direttori e ad alcuni membri del Comitato Scientifico.

Frequenza
12 mesi, 25 weekend: venerdì 15:00 – 19:00; sabato 9:00 – 18:00

È necessaria la frequenza di almeno il 80% del totale delle ore.

Il Diploma di master interateneo di II livello è rilasciato a condizione che sia stata raggiunta la sufficienza (18/30) in tutte le verifiche e sia realizzato e discusso il project work.


Programma

Il Master OpenInnovation&IP è un’offerta innovativa di secondo livello in formula executive strutturata in formula blended, con sessioni in distance learning alternate a sessioni in aula, ideale per coloro che vogliono conciliare carriera e formazione.
Il Master è composto da sei moduli di studio strettamente collegati. I settori di insegnamento scientifico disciplinare sono principalmente quello giuridico ed economico correlati ad ulteriori aspetti multidisciplinari accessori al percorso.

1° modulo – Processi di innovazione e reti territoriali

L’innovazione è una delle principali leve per il vantaggio competitivo di impresa.  Lo sviluppo della Knowledge Based Economy ha implicato una profonda trasformazione dei processi di innovazione che ha indotto le imprese a muoversi da modelli di Closed Innovation vs modelli Open Innovation.

Questi ultimi hanno indotto le imprese alla valorizzazione delle risorse esterne, all’adozione di nuovi modelli di business, all’utilizzo della creatività collettiva e allo sviluppo di nuove forme di collaborazione con i vari stakeholder (università, politecnici, centri di ricerca…).

Corsi e principali contenuti

  • Processi di innovazione e principali teorie
  • Origine e natura
  • Principali teorie economiche
  • Modelli Closed Innovation vs Modelli Open Innovation
  • Gestione strategica dell’innovazione
  • Dinamiche dell’innovazione
  • Elaborazione strategica
  • Implementazione di una strategia di innovazione
  • Reti per l’innovazione e capitale sociale
  • Impatto dell’innovazione sui meccanismi di sviluppo socio-economico
  • Global/locale
  • Network

2° modulo – Strumenti per la valorizzazione delle innovazioni

Il modulo fornisce in modo approfondito le competenze giuridiche e manageriali per la gestione dei diritti sulla proprietà industriale e degli strumenti a disposizione per il trasferimento tecnologico.

Corsi e principali contenuti

  • Diritto della proprietà industriale (analizzata a livello nazionale e internazionale)
  • Protezione industriale (brevetti, marchi, indicazioni di origine protetta, design, diritto di autore…)
  • Scrittura di un brevetto estensione e difesa
  • Lotta alla contraffazione della proprietà intellettuale
  • Strategie di collaborazione e di gestione
  • Strumenti a supporto del processo di ricerca (TRIZ, Business Intelligence…)
  • Acquisizione, cessione e concessione dei diritti
  • Sistemi nazionali di innovazione
  • Dai distretti industriali ai distretti tecnologici e cluster d’innovazione
  • Dagli spin-off accademici ai tech-garage
  • Le reti di impresa

3° modulo – Il ruolo degli intermediari nell’innovazione

Il modulo, analizza il ruolo, l’operatività e le competenze degli intermediari che si occupano di attivare e gestire il processo di innovazione a livello nazionale e internazionale.

Corsi e principali contenuti

  • Sistema di trasferimento dell’innovazione nel quadro italiano ed europeo
  • Ufficio trasferimento tecnologico
  • Industrial liaison office
  • Ufficio brevetti

4° modulo – Strumenti per il finanziamento dell’innovazione

Il modulo offre le conoscenze necessarie per migliorare le capacità della propria organizzazione, per accedere ai finanziamenti e alla preparazione e gestione dei progetti di ricerca e sviluppo e innovazione finanziati.

Particolare attenzione è riposta alle politiche pubbliche e al funzionamento dei bandi nazionali  ed europei di ricerca e innovazione, agli strumenti per la gestione strategica e operativa dei progetti finanziati.

Corsi e principali contenuti

  • Strumenti finanziari
  • Venture capital
  • Business angels
  • Crowd funding
  • Politiche pubbliche per l’incentivazione dell’innovazione
  • Incentivi alle imprese
  • Fondi di garanzia
  • Principali programmi italiani (es. fondo nazionale innovazione, agevolazioni per la registrazione marchi …)
  • Principali programmi europei

5° modulo – Modelli per la valutazione economica

Il modulo fornisce le competenze relative alla scelta degli investimenti, alla valutazione e selezione dei progetti di innovazione, all’analisi dei costi.

Particolare attenzione sarà posta alla determinazione del valore economico delle risorse immateriali e alla costruzione di un business plan.

Corsi e principali contenuti

Valutazione degli investimenti

  • Metodi di valutazione

Valutazione dell’azienda

  • Metodologie di valutazione della proprietà intellettuale
  • Griglia di valutazione e principi contabili in materia di titoli di proprietà intellettuale
  • Business plan
  • Metodologie di costruzione di un business plan
  • Creazione di valore economico

6° modulo – Tutela delle innovazione nell’era digitale

Il modulo analizza il ruolo dei nuovi canali multimediali di comunicazione – internet, motori di ricerca, social networks, cloud computing – che hanno determinato la nascita di nuovi modelli di fruizione delle informazioni con un impatto sulla tutela del diritto d’autore e della privacy.

Corsi e principali contenuti

Proprietà intellettuale e net economy

  • Tutela dei diritti
  • Lotta alla contraffazione
  • Normative di riferimento

Tutela dei dai personali nell’ e – commerce e nelle attività on-line

  • Pirateria informatica
  • Direttive

Corsi integrati

  • Processi e gestione strategica dell’innovazione
  • Reti per l’innovazione e il capitale sociale
  • Diritto della proprietà intellettuale
  • Strategie di collaborazione e di gestione dell’innovazione
  • Sistemi nazionali ed internazionali dell’innovazione
  • Sistemi di trasferimento dell’innovazione
  • Strumenti finanziari e politiche pubbliche per l’incentivazione
  • Valutazione investimenti e di azienda
  • Business plan
  • Diritto della proprietà intellettuale e net economy