Attestato di comparabilità e dichiarazione di valore dei titoli stranieri

Attestato di comparabilità e dichiarazione di valore dei titoli stranieri

Servizi per gli studenti

Gli studenti con titolo di studio straniero dovranno presentare all’Admission Office un documento che attesti che il titolo acquisito in precedenza è conforme rispetto alle disposizioni del Ministero dell’Università e del Ministero degli Affari Esteri e che abbia i requisiti minimi per l’accesso ad un corso universitario italiano.

Gli studenti dovranno presentare dunque uno dei due documenti ufficiali sotto elencati:

  • Attestato di comparabilità
  • Dichiarazione di valore

L’Attestato di comparabilità è rilasciato dal CIMEA, ente designato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca MIUR per il riconoscimento dei titoli stranieri.

La procedura per richiedere tale documento è interamente online e passa attraverso il servizio Diplome, disponibile a questo link. 

Per maggiori informazioni, visitare la pagina ufficiale del CIMEA a questo indirizzo.

La Dichiarazione di valore è un documento rilasciato dalle Rappresentanze Diplomatiche o Consolari italiane del Paese al cui ordinamento scolastico/universitario il titolo appartiene. Per richiederlo bisognerà dunque rivolgersi all’Ambasciata/Consolato italiano del Paese in cui è stato conseguito il titolo e informarsi sui documenti necessari per produrre la Dichiarazione.

Entrambe le procedure hanno dei tempi di emissione variabili e lunghi. Si invitano dunque gli studenti ad iniziare le pratiche per il rilascio di tale documentazione quanto prima, poiché l’iscrizione si intenderà “con riserva” fino alla ricezione e alla valutazione di tale documento.

Sarà responsabilità dello studente avviare le pratiche nel minor tempo possibile e comunicare tempestivamente qualsiasi aggiornamento.