Overview

Il lobbista deve avere conoscenze-competenze trasversali, che vanno da quelle giuridichesu scala nazionale, europea e internazionale, a quelle economicheriguardanti sia la politica economica e l’economia pubblica, sia il management, l’analisi di bilancio e la contabilità, l’analisi d’impatto della regolazione, l’analisi economica del diritto. Inoltre, deve avere una completa padronanza sulle tecniche di comunicazione, come quelle che riguardano la costruzione del consenso e l’interazione strategica con i decisori pubblici. 

Obiettivi del Master in Relazioni Istituzionali, Lobby e Comunicazione d’Impresa

Il Master forma esperti di relazioni istituzionali, della rappresentanza degli interessi e della comunicazione esterna di imprese, organizzazioni private e pubbliche, e agenzie di lobby, inclusi. I partecipanti posso aspirare al raggiungimento dei seguenti ruoli: 

  • manager delle relazioni esterne 
  • responsabile di public affairs 
  • esperto di comunicazione d’impresa 
  • consulente di agenzie specializzate 
  • esperto di rapporti pubblico-privato (PPP) 
  • dirigente delle relazioni istituzionali in enti nazionali ed europei 
  • project manager per progetti europei 

A chi è rivolto

Il Master in Relazioni Istituzionali, Lobby e Comunicazione d’Impresa è rivolto a neolaureati magistrali o a ciclo unico in qualsiasi disciplina 

CFU e Diploma

Il Master in Relazioni Istituzionali, Lobby e Comunicazione d’Impresa è un Master Universitario di II livello. Il superamento di verifiche periodiche e la valutazione della prova finale, consentiranno ai partecipanti di ottenere il Diploma con riconoscimento dei relativi 60 Crediti Formativi Universitari (CFU).