«Ho sempre pensato che nel mio futuro avrei continuato a giocare a calcio, ma prima di incontrare il programma “Talento & Tenacia” non avevo immaginato di poter mettere a frutto la mia esperienza sportiva anche in veste professionale. Grazie alla partnership con LUISS Business School, mi aspetto di acquisire le competenze essenziali per costruire un percorso imprenditoriale di tipo autonomo oppure nel settore della gestione di impianti e centri sportivi»

Mi chiamo Gianmarco Fumini, ho 23 anni e vivo a Roma. Dopo il diploma come perito informatico, nel mese di ottobre 2016 mi sono laureato presso l’Università degli Studi di Roma “Foro Italico” con 110/110. Pratico calcio dall’età di 5 anni e sto giocando il Campionato di Eccellenza regionale del Lazio per il secondo anno consecutivo con l’Audace, società sportiva dilettantistica nata nel 1919. Da quest’anno, è diventata “Audace Savoia” in seguito all’avvio del programma “Talento & Tenacia” da parte dell’Asilo Savoia, un’istituzione pubblica di assistenza e beneficenza fondata a Roma nel 1887.

gianmarco_fumini

È stato proprio l’Asilo Savoia a offrirmi la grande opportunità di accedere al Corso in Management sportivo della LUISS Business School, in seguito ad una partnership che ha previsto alcune agevolazioni per i ragazzi inseriti nel programma “Talento & Tenacia”. “Talento & Tenacia” è il progetto dell’Asilo Savoia che promuove l’inclusione sociale attraverso la pratica sportiva. In questo modo, favorisce l’integrazione di bambini in stato di disagio economico o sociale, inserendoli gratuitamente in due distinte Scuole Calcio. Tutti i ragazzi della squadra “Audace Savoia” trovano sostegno attraverso interventi formativi, di miglioramento delle competenze linguistiche e di inserimento professionale in ambito sportivo. Investire sullo sviluppo formativo e professionale di ciascuno di noi serve a migliorarci anche nel rendimento sportivo: oggi la nostra squadra eccelle nel Girone della Classifica “Disciplina” della Lega nazionale dilettanti e siamo al terzo posto della Classifica con buone possibilità di fare il salto in serie D.

Ho sempre pensato che nel mio futuro avrei continuato a giocare a calcio, ma prima di incontrare il programma “Talento & Tenacia” non avevo immaginato di poter mettere a frutto la mia esperienza sportiva anche in veste professionale. Ora, grazie alla LUISS Business School è un obiettivo che so di potere e voler raggiungere, che ha già uno sbocco concreto e soprattutto un partner istituzionale come l’Asilo Savoia in grado di affiancarmi e sostenermi. Durante questo corso, mi aspetto di acquisire le competenze essenziali per costruire un percorso imprenditoriale di tipo autonomo oppure nel settore della gestione di impianti e centri sportivi.

Uno dei più grandi insegnamenti che ho appreso dalla pratica calcistica e nello specifico dal ruolo di mediano che ricopro è essere determinato e costante nel perseguire il mio obiettivo. Ho anche imparato ad ascoltare con umiltà e a prendermi carico delle responsabilità, con un’attitudine al gioco di squadra, senza nessun’ansia da protagonista. Vorrei poter condividere con i miei colleghi di corso il valore del percorso che mi ha portato alla LUISS Business School e trasmettere l’importanza di credere in sé stessi sempre e comunque. Gli insuccessi sono inevitabili ed è fondamentale rimettersi in gioco anche quando le possibilità di farcela sembrano poche.

gianmarco_fumini_audaceAgli appassionati di sport che desiderano seguire questo percorso in futuro, consiglio di avere fiducia negli altri. Spesso si dice che le opportunità manchino. Io credo che invece non basti aspettare che un’occasione si presenti: credo che sia essenziale cercarla, coglierla e metterla a frutto con serietà e il massimo impegno. I traguardi si guadagnano in campo, ripagando con lealtà chi si spende a livello istituzionale, imprenditoriale e sociale per offrirci quelle opportunità che per noi diventano una sfida.

Mi auguro che la mia esperienza possa essere un esempio valido e utile per tanti altri. Lo sport è uno strumento potente che favorisce l’inclusione sociale ma anche la crescita personale. Tutte le iniziative che hanno sostenuto lo sport mi hanno fatto sviluppare competenze, attitudini e qualità personali, una crescita che potrò continuare frequentando un percorso altamente qualificante sulle attività di management alle spalle della passione calcistica.

Come l’impegno sociale profuso dall’Asilo Savoia e dalla LUISS Business School mi ha fornito gli strumenti per raggiungere obiettivi di carriera che consideravo solo sogni nel cassetto, così spero di formarmi come un professionista che non si concentri esclusivamente sul successo personale. Con i membri del team Audace Savoia sono impegnato in un progetto promosso da Asilo Savoia, Regione Lazio e Tribunale di Roma per la realizzazione di un centro sportivo a vocazione sociale in una struttura confiscata alla criminalità organizzata a Ostia.

Il mio obiettivo è di cogliere tutti gli insegnamenti che la LUISS Business School offre per sviluppare una visione del business in cui la responsabilità sociale sia strategica e saper progettare in maniera efficace iniziative che generino un valore positivo e duraturo per la comunità.

SCOPRI IL CORSO IN MANAGEMENT SPORTIVO

 

28/03/2017