Il 17 luglio, ore 18:30, presso l’Associazione Civita, piazza Venezia 11 a Roma, un nuovo appuntamento con i Grandi Processi della Retorica. Un’occasione di dibattito sui miti della società contemporanea: il “Processo al tottismo” propone una riflessione sul ruolo di calciatori, attori e personaggi dello spettacolo e sull’influenza che esercitano sull’opinione pubblica al di là della rispettiva sfera professionale. Un mix di talento e carisma unito alla celebrità – di cui la figura di Francesco Totti è la personificazione più diffusa – che parla al grande pubblico su temi che spaziano dall’attualità, al costume all’estetica.

Il confronto seguirà il modello dei Grandi Processi della Retorica, con un dibattito tra posizioni in antitesi sostenute da professionisti competenti sul tema, con il pubblico nel ruolo di giuria che potrà intervenire e decretare il vincitore attraverso gli applausi.

Flavia Trupia, Presidente di PerLaRe-Associazione Per La Retorica, introdurrà il tema. Protagonisti del dibattito Franco Costantini, autore del poema epico Totteide, a favore della mitologia dell’eroe contemporaneo, e Alfredo Accatino, creativo e scrittore che sosterrà l’illegittimità della mitizzazione dei personaggi dello sport e dello spettacolo al di fuori del proprio campo di azione.

Nel ruolo di giudice Paolo Celata, giornalista di La7 e segretario generale dell’Associazione Per La Retorica. I tottisti potranno indossare la maglia “der Capitano”. Aprirà l’evento Andrea Talamonti dell’Associazione Civita.

L’evento è organizzato da PerLaRe-Associazione Per La Retorica, insieme ad Associazione Civita e LUISS Business School, con il patrocinio di Regione Lazio.
L’ingresso è gratuito, per ogni informazione è possibile scrivere a info@perlaretorica.it.

14/07/2017