Un fondo di solidarietà bilaterale per il settore telecomunicazioni con l’obiettivo di stimolare la cultura dell’innovazione e sostenere la filiera, tra sviluppo delle competenze e nuove opportunità occupazionali: se ne discute il 31 maggio al webinar di Asstel-Assotelecomunicazioni e Luiss Business School. Registrati!

webinar asstel luiss bs

 

L’accelerazione digitale dovuta alla pandemia ci impone un notevole e improcrastinabile balzo in avanti sul fronte delle competenze digitali, così da favorire la crescita di capitale umano in grado di gestire e guidare la trasformazione in atto. In gioco c’è il futuro dell’Italia e il coraggio di costruire una società totalmente diversa: come ha messo in luce l’ultima fotografia scattata dal DESI, il nostro Paese figurava ultimo in Europa in tema di competenze digitali di base e avanzate.

Intercettare i cambiamenti è la carta vincente della filiera delle telecomunicazioni. Se negli anni, infatti, il settore ha già saputo sperimentare soluzioni innovative, è stato l’investimento sulla formazione la leva dei processi di riorganizzazione aziendale in chiave digitale e tecnologica.

Da qui la necessità di un fondo di solidarietà bilaterale per il settore con l’obiettivo di gestire efficacemente le sfide che interessano la filiera e sostenere un nuovo concetto di sostenibilità occupazionale, attraverso il quale facilitare il ricambio generazionale e l’aggiornamento professionale delle risorse.

Approfondiremo questi temi durante il webinar di Asstel-Assotelecomunicazioni in partnership con Luiss Business School, che si terrà il 31 maggio a partire dalle ore 15:30. Per partecipare è necessaria la registrazione.

AGENDA

Introduzione
Luigi Abete, Presidente Luiss Business School

Keynote speaker – Le Telecomunicazioni al servizio del Paese
Massimo Sarmi, Presidente di Asstel-Assotelecomunicazioni

Intervento – Le policy per il lavoro del futuro
Claudio Durigon, Sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze

I Tavola rotonda – Le sfide delle TLC: La trasformazione digitale e le politiche attive del lavoro

Paolo Boccardelli, Direttore Luiss Business School
Laura Di Raimondo, Direttore Asstel-Assotelecomunicazioni
Riccardo Saccone, Segretario Nazionale SLC CGIL
Giorgio Serao, Segreteria Nazionale FISTEL CISL
Salvo Ugliarolo, Segretario Generale UILCOM UIL

II Tavola rotonda – Il mercato del lavoro al passo con le nuove generazioni

Fabiana Dadone, Ministro per le Politiche Giovanili
Giovanni Lo Storto, Direttore Generale Luiss Guido Carli

Modera
Simona Rossitto, Giornalista Il Sole 24 Ore

REGISTRATI

21/05/2021