Sistemi software e hardware per l’agricoltura di precisione e l’analisi dei modelli economici
Sistemi software e hardware per l’agricoltura di precisione e l’analisi dei modelli economici
lbs
Sistemi software e hardware per l’agricoltura di precisione e l’analisi dei modelli economici
lbs

Acronimo: Smart Agri Tools

Durata del Progetto: 24 mesi

Inizio progetto: 22 luglio 2021

Termine progetto: 21 luglio 2023

Partners del progetto:

  • Luiss Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli – Luiss Business School
  • Università della Tuscia DIBAF – Dipartimento per l’innovazione nei sistemi biologici agroalimentari e forestali

Gruppo di ricerca:

  • LUISS: Gianluca Fabbri (Coordinatore Tecnico Scientifico), Simone Cavallini
  • DIBAF – Tuscia: Mauro Maesano, Elena Brunori

Il progetto è svolto dal Gruppo di Ricerca costituito dal seguente Team di lavoro: Gianluca Fabbri (Coordinatore Tecnico Scientifico del progetto) e Simone Cavallini per la Luiss Business School e da Elena Brunori e Mauro Maesano per il DIBAF.

Descrizione sintetica del progetto

La Luiss Business School e l’Università della Tuscia sono partner del progetto SmartAgriTools finanziato nel quadro del bando regionale Gruppi di ricerca 2020 – POR FESR Lazio 2014-2020. Il progetto vede la costituzione di un gruppo di ricerca, costituito da ricercatori della Luiss e dell’Università della Tuscia, per lo studio e la dimostrazione di sistemi software e hardware per l’agricoltura di precisione e l’analisi di modelli economici.

Le due università hanno firmato un accordo di collaborazione che mira a svolgere attività in maniera congiunta per valorizzare risultati ottenuti da precedenti attività di ricerca con il fine di dimostrare in ambienti operativi soluzioni per l’agricoltura di precisione.

Le attività previste nel progetto consentiranno di aumentare il livello di maturità tecnologica di prototipi per l’agricoltura di precisione precedentemente sviluppati, validandone e dimostrandone l’utilizzo in ambienti reali. Per le attività del gruppo di ricerca sono disponibili i prototipi di una piattaforma in via di sviluppo composta da una componente terrestre, da un aeromobile a pilotaggio remoto e da una stazione di controllo a terra equipaggiata da sensori innovativi volti a definire caratteri qualitativi e quantitativi della produzione viticola ed applicabili ed esportabili anche ad altre coltivazioni agrarie. Durante il progetto i prototipi disponibili verranno integrati in un nuovo sistema prototipale che verrà implementato con nuove soluzioni sensoristiche introdotte nel sistema di monitoraggio a terra. Per motivare il concreto interesse di stakeholders e imprese a partecipare al successivo completamento dello sviluppo della ricerca, della validazione e della dimostrazione dell’innovazione è prevista la realizzazione una piattaforma on line di comunicazione e disseminazione dei risultati integrata con un tool informatico.

Sostegno finanziario ricevuto:

Contributo totale: 147.657,82€  

Contributo Luiss Business School: 103.577,82€  

Contributo Tuscia-DIBAF: 44.080,00€  

Il progetto è cofinanziato con i fondi del POR-FESR 2014/2020 della Regione Lazio, a valere sull’Avviso Pubblico Gruppi di ricerca 2020 – POR FESR Lazio 2014-2020 approvato con Det n. 19 luglio 2020 n. G08487.

7/12/2021

Data pubblicazione
7 Dicembre 2021
Categorie
News & Eventi