The Power of Sport: gli Alumni LUISS Business School incontrano Special Olympics | Luiss Business School - School of Management
The Power of Sport: gli Alumni LUISS Business School incontrano Special Olympics
lbs
The Power of Sport: gli Alumni LUISS Business School incontrano Special Olympics
lbs

L’esperienza di Special Olympics, valore dello sport e legame con l’education al centro dell’incontro

LUISSBusiness_SpecialOlympics

Il prossimo 3 ottobre nella suggestiva cornice dello Stadio di Domiziano l’associazione LUISS Business School Alumni sarà lieta di dare il più caloroso benvenuto a Timothy Shriver, Presidente di Special Olympics, la più grande organizzazione sportiva al mondo che unisce atleti, siano essi adulti o ragazzi, affetti da disabilità intellettive.

Special_Olympics_Alumni_LUISSBusiness_1L’organizzazione internazionale, fondata nel 1968, raccoglie oggi 4.400.000 Atleti in ben 170 Paesi. Con il supporto di più di un milione di coach e volontari, Special Olympics offre la possibilità di praticare 32 discipline olimpiche in più di 81.000 competizioni durante tutto l’anno e dà voce ogni giorno e in tutto il mondo allo spirito umano tramite il potere del mutamento e la gioia di fare sport. Con il suo lavoro nello sport, salute, educazione e formazione della comunità, l’organizzazione Olympics affronta l’inattività, l’ingiustizia, l’intolleranza e l’isolamento sociale incoraggiando e sostenendo le persone con disabilità intellettiva col fine di creare una società più accogliente ed inclusiva.

Apriranno l’evento gli interventi di Maurizio Romiti, Presidente di Special Olympics Italia, e Leonardo Iacovelli, Managing Director di BLSA Qatar, che daranno il loro benvenuto ai partecipanti intervenendo sulle attività e sulla strategia che Special Olympics sta attuando in Italia con un particolare focus sullo sviluppo di attività sportive fra atleti provenienti da diversi Paesi del mondo. L’incontro avrà luogo nello straordinario contesto dello Stadio di Domiziano, primo esempio di impianto sportivo in muratura della Roma antica, fatto costruire dall’omonimo imperatore alla fine del I secolo d.c. per importare nella tradizione romana i giochi atletici greci.

Special_Olympics_Alumni_LUISSBusiness_2Francesco Rullani, Head of ERS Hub all’Università LUISS interverrà sul ruolo di sport ed education nello sviluppo dei giovani alla luce della sua esperienza in ERS Hub mentre Edoardo Magnotta, Head of Alumni Network Development, parlerà dell’impegno che la Community degli ex allievi della LUISS Business School sta prendendo sul tema e delle esperienze sportive già svolte. La community degli Alumni della Scuola intende infatti sostenere lo spirito di Special Olympics, rafforzando in particolare il legame tra sport ed education, nonché stabilire un rapporto di cooperazione con l’organizzazione, coinvolgendo ex allievi in manifestazioni sportive con squadre miste. Già durante gli MBA Sport Games svoltisi lo scorso 22 e 23 settembre al Centro Olimpico “Giulio Onesti”, gli Alumni hanno partecipato con una squadra mista di ex allievi della Business School.

Timothy Shriver racconterà in questo contesto l’esperienza di Special Olympics nel mondo e come lo sport, fondamentale strumento propulsivo di valori come l’integrazione e lo sviluppo, possa contribuire a rendere straordinaria la vita di atleti speciali e delle loro famiglie.

L’incontro si svolgerà il prossimo 3 ottobre dalle ore 17.30 in Via di Tor Sanguigna 3, Roma.

 

L’evento

27/09/2016

Data
28 Settembre 2016
Categorie
News & Eventi