MBA | Luiss Business School - School of Management
MBA
MBA
MBA
MBA

08 Aprile 2019

Arriva a Milano il Master in Business Administration-MBA LUISS Business School

Personal career advisor, coach certificati e un focus su trasformazione digitale e innovazione: la LUISS Business School porta a Milano la propria offerta formativa di eccellenza  L’incontro “Chi allena i nuovi leader nell’epoca della fast evolution?”, che si è tenuto il 4 aprile 2019 presso il Milano LUISS Hub, ha visto la partecipazione di Valerio Camerano, AD e DG di A2A, Maurizia Villa, Managing Director di Korn Ferry Italia e Paolo Boccardelli, Direttore della LUISS Business School ed è stato la cornice in cui si è svolta la presentazione del programma Part-time MBA a Milano, un'iniziativa con cui la LUISS Business School punta ad ampliare il proprio bacino di utenza, rafforzando in maniera significativa la propria presenza a Milano. Al centro del confronto, moderato dal Prof. Raffaele Oriani, Associate Dean LUISS Business School, l’impatto del digitale sul futuro di aziende e organizzazioni, con un’analisi dedicata a quali tratti della leadership siano oggi indispensabili per cogliere le opportunità di questa trasformazione senza precedenti. Una sfida che richiede ad aziende e organizzazioni di integrare il cambiamento nelle rispettive strategie di crescita, iniziando dall'abolire gli avverbi “sempre” e “mai” nel connotare identità e visione. In questo terreno di gioco, sono i talenti la leva per la competitività, talenti a propria volta sempre più attenti al bilanciamento tra aspetti remunerativi e valoriali, nel costruire un percorso di carriera. È questo il contesto in cui si inserisce il nuovo MBA, distinguendosi per una particolare attenzione ai temi dell’innovazione e della trasformazione digitale. Un percorso di sedici mesi in formula part-time, che si rivolge a manager con almeno tre anni di esperienza lavorativa, mettendo a disposizione dei partecipanti un pacchetto di supporto personalizzato ribattezzato “Pantheon” per evocare le radici romane dell’ateneo. All’interno del proprio “Pantheon”, gli studenti avranno a disposizione un coach personale certificato dalla International Coach Federation; un mentore appartenente alla prima linea aziendale delle principali società operanti in Italia; un personal career advisor specializzato nell’orientamento. Inoltre l’MBA sarà arricchito da speciali laboratori appositamente studiati per affrontare il mutevole contesto economico, fra cui il Go-to-market lab, il Behaviour Development Lab e il Digital Experience Lab. L’MBA sarà diretto da Valeria Pardossi, Professor of Practice LUISS Business School, già HR Director di EY per l'area Med - Italia, Spagna e Portogallo. Il corso è in partenza il prossimo novembre. Rassegna stampa LUISS Business School, arriva a Milano l'offerta di punta dell'MBA, Andrea Biondi, Il Sole 24 ore, 6 aprile 2019 La LUISS porta a Milano l'MBA "gioiello", il Giornale, 7 aprile 2019 Anche a Milano, l'MBA della LUISS, Corriere della Sera, 9 aprile 2019 LUISS, arriva a Milano il Master in Business Administration, Il Messsaggero, 13 aprile 2019 Scarica la Brochure 04/08/2019 

15 Settembre 2017

MBA International Week with Benetton Group

An initiative born from the collaboration of LUISS Business School and Benetton Group: the MBA International Week “Benetton Sales Distribution Channel Strategy – The Franchise Expansion” will be held from September 25 to September 29, 2017 in Rome and Treviso. A one-week program will bring together 40 talented students of 14 different nationalities, coming from 9  international business schools, to deal with the Business Case “Benetton Sales Distribution Channel Strategy – The Franchising Expansion”. The business case will challenge the participants to devise an action plan to realise a strategic change of Benetton from a business model based on licensed small stores to an eventual franchise oriented business model. The MBA International Week will lead students to experience the reality of the Benetton Group, giving them an important opportunity of learning, discussion and networking and combining different activities, such as workshops held by Benetton Guest Speakers, team-work and a learning-tour to Benetton distinctive locations. Moreover, the program includes side events and meetings with the Benetton team, which will be a real networking opportunity for all participants. We invite all the participants to use the hashtag #LUISSMBAIW and to tag @LUISSBusiness in their Instagram pictures, videos and stories of the International Week. Some of these pictures will be shared on the official Instagram channel of the Business School. LUISS Business School is looking forward to welcoming the participants! 15/09/2017  

17 Luglio 2017

“The LUISS MBA? A Monumental Experience”: to take a step toward a Finance career, Rafael choose LUISS Business School

Prior to joining the LUISS MBA program, Rafael Da Cruz Bezerra studied electrical engineering in Brazil and France. Then he worked in Brazil and Mozambique in Procurement and Internal Control for Vale S.A., one of the world’s largest mining companies. When he decided that an MBA was the next step toward a Finance career, Rafael wanted to study on a prestigious course in Italy and found LUISS Business School. Describing his LUISS MBA experience, Rafael said, “What I like best about the program is that with the small class size we have really bonded together. In addition, I have enjoyed the marketing courses, even if my focus area is Finance. The most memorable part of my year so far has been participating in the Finance Competition in Milan. There my colleagues and I saw that our course preparation was equal to that of other business schools like London Business School, HEC Paris or Insead. I recommend participating in competitions like this as well as exchanges or electives with other business schools. These experiences are very rich, much more than I anticipated. They are great for networking and giving a broader vision of where other business schools focus. They are also good to see the strengths of our own school. Living in Rome has also been an important part of my experience. My one word description of Rome is 'monumental'.  Everything here is in a different scale and always very impressive. After this first impact you start to realize that there are a multitude of Rome’s, with so many places and facets to discover. I live just outside Rome in a little town called Paliano, and I come often into Rome. It is a great city in all senses: culturally, night life and personal life (people are extremely friendly). One more piece of advice for prospective students is to learn a little Italian to really discover Italy. It is so much more than the big cities (Rome, Milan….) and with so much to offer, not just in business. My MBA experience so far has been great. My goal after the MBA is to have a career in Finance.  In the meantime I am working hard to enjoy every minute of these 15 months through my classroom learning, through exchange experiences and through living in Rome.” 17/07/2017

22 Giugno 2017

Mostra il tuo valore – MBA Career Day

Gallery Villa Blanc, un edificio storico di pregio, ambiente accogliente e verdeggiante, villa ora dimora di LUISS Business School: questa la cornice che farà da sfondo al consueto appuntamento con le aziende, l’evento MBA Career Day, che quest’anno avrà luogo il 23 giugno 2017. Quindici multinazionali sono pronte a conoscere ed intervistare i nostri allievi. Tra gli ospiti avremo: Amaris, Cementir Holding, Deloitte, Dorna, Elica, Excellence Consulting, Ferrovie dello Stato, Horton International, IBM, KPMG, Manpower, MSD, NAU!, Philip Morris, Sandoz. Ecco tutti i numeri dell’ “MBA Career Day” 2017: 15 aziende coinvolte, circa 30 intervistatori per altrettanti studenti, per un totale di circa 120 colloqui in un unico pomeriggio. Il light lunch previsto per le ore 12.30, al quale parteciperanno studenti ed esponenti aziendali, decreterà l’inizio di questa giornata e sarà il preludio di un pomeriggio denso di colloqui individuali. Dalle ore 14.00, infatti, le aziende incontreranno gli allievi scelti mediante screening effettuato precedentemente, sulla base delle specifiche esigenze di recruiting di ognuna. L’MBA Career Day inaugura la fase di placement dei nostri studenti, i quali, a seguito degli incontri individuali di career counselling, revisione dei Curricula e simulazioni di colloquio, sono ormai pronti a mettersi in gioco nel mercato del lavoro consapevoli del loro valore aggiunto e delle loro ambizioni. L’evento spronerà gli allievi a dare il meglio di sé, a farsi conoscere e a dimostrare la loro passione e la loro tenacia nel realizzare i propri obiettivi professionali. Non resta dunque che augurare ai nostri talenti buona fortuna!  “Inseguire il sogno e poi ancora il sogno, e così per sempre. Usque ad finem” (Joseph Conrad) 22/06/2017

19 Giugno 2017

Con WIND|3 il kick off del Field Project degli studenti LUISS MBA Part time

Il 9 giugno si è tenuto il lancio del Field project degli studenti LUISS MBA Part Time. La sfida conclusiva di un percorso di formazione avanzato con insegnamenti completamente in inglese che rappresenta per gli studenti l’opportunità di elaborare un progetto di consulenza aziendale lavorando fianco a fianco con i manager. Giancarlo Mazza, Head of Marketing Large & Top Offer WIND|3, supporterà un team di studenti del programma nell'elaborazione di un piano strategico di marketing rivolto a grandi imprese nel settore delle telecomunicazioni, con uno specifico focus sui trend nel campo ICT e delle nuove tecnologie. A partire da un’analisi della segmentazione del mercato e dei competitor, l’obiettivo del progetto è sviluppare una raccomandazione a medio termine per WIND | 3 attraverso una  SWOT analysis e una valutazione del posizionamento di WIND | 3. Come ha dichiarato Giancarlo Mazza: “Con questo progetto WIND|3 conferma la sua volontà di guidare la digital transformation nel B2B ricorrendo anche a skill e competenze maturate nel corso di un programma di formazione executive”. Questo metodo di formazione innovativo – basato su un approccio pragmatico – ha l’obiettivo di sviluppare le conoscenze, le attitudini e le skill degli studenti attraverso un confronto con problematiche reali e l’individuazione di soluzioni implementabili in un contesto reale di business. Grazie alle linee guida e ai suggerimenti condivisi direttamente con gli allievi da parte di top leader nel settore, il Field Project è un’opportunità unica per conoscere approfonditamente dall'interno il reale funzionamento di un’industry e comprendere le skill necessarie per sviluppare un percorso di carriera coerente. 19/06/2017

15 Giugno 2017

Etica e responsabilità per un’impresa d’eccellenza: gli allievi EMBA incontrano Ali Reza Arabnia, Presidente e CEO di GEICO-Taikisha

Una leadership che pone al centro l’uomo e invita a sperimentare nuovi principi gestionali, per chiunque creda che fare impresa significhi lasciare alle future generazioni un mondo migliore. Il 24 maggio 2017 gli allievi dell’Executive MBA hanno incontrato Ali Reza Arabnia, Presidente e CEO di GEICO-Taikisha. Questo è un approfondimento scritto da Silvia De Grandis, allieva EMBA - 11 edizione.  “Ognuno di noi dovrebbe prendere parte delle possibilità che l’azienda ha la fortuna di avere e dedicarla alle questioni sociali (…) perché la nostra responsabilità come imprenditori è verso il futuro” (da “Ali Reza Arabnia. Storia e valori di un imprenditore”, di A. Zattoni, Inaz 2017) La prima sensazione che si prova entrando in GEICO-Taikisha è quella di trovarsi in uno spazio speciale, segnato dall’armonia. Armonia di suoni, luci e colori, ma soprattutto tra razionalità ed emozione, equilibrio perfetto tra tensione verso l’innovazione tecnologica ed attenzione per il benessere dei dipendenti. Il segreto sta nell’unione tra il Pardis Innovation Centre, polo di ricerca e sviluppo di rilevanza mondiale, che colpisce per ordine, efficienza e funzionalità, e il Giardino dei Pensieri di Laura, 2000 mq di pura bellezza e luminosità, con spazi dedicati alla meditazione, alla socialità, all’arte, in generale allo star bene, che stupisce ed affascina appena se ne varca la soglia. GEICO è esattamente come te l’aspetti dopo averla sentita raccontare dal suo Presidente e CEO, il Dr. Ali Reza Arabnia, che come allievi dell’Executive Master in Business Administration abbiamo avuto occasione di conoscere durante uno degli incontri “Prospettive degli Executive”, svoltosi nell’ambito dell’Executive Leadership Program. Eccellenza tecnologica e valorizzazione delle risorse umane, legati finalmente assieme, rappresentano l’anima profonda di GEICO, la sua unicità in un settore difficilissimo, quasi brutale, come quello dell’automotive, dove è oggi leader nella realizzazione e progettazione di impianti automatizzati chiavi in mano per la verniciatura delle scocche automobilistiche. Una testimonianza coinvolgente e intensa, quella di Arabnia, che fa riflettere sul senso vero del fare impresa: in contrapposizione a modelli spesso guidati da scelte opportunistiche e obiettivi di mera massimizzazione del profitto, ecco una leadership che pone al centro l’uomo e guarda al futuro. “Governata con Etica e Affetto: siamo un team guidato dai valori, profondamente impegnato a comprendere e perseguire le aspettative dei nostri clienti, sempre nel rispetto delle persone, della comunità e dell’ambiente. Living by resilience” è la scritta che accoglie ospiti e dipendenti in reception e riflette l’attenzione verso il prossimo, verso le aspettative, i sogni di ognuno, affinché trovino terreno fertile per esprimere al meglio sé stessi. E poi attenzione per l’ambiente, con azioni concrete per preservare il pianeta. Una via per raggiungere l’eccellenza che passa per il rispetto e che va percorsa attraverso investimenti continui in innovazione, con lo sguardo rivolto al futuro. Queste le linee guida aziendali di Arabnia sin dal 2005: una managerialità etica; un approccio umanistico ed una cultura trasversale; il trasferimento in azienda dei valori di responsabilità e sensibilità così presenti nella sua persona; l’equilibrio tra intelligenza analitica ed emotiva. Tutto con tanto lavoro, impegno, sacrificio e passione: da qui la sua capacità di ascoltare e capire il mercato; di adattarsi in modo rapido e dinamico al cambiamento; di fronteggiare le difficoltà volgendole a proprio favore; di crescere interagendo in modo trasparente e propositivo con tutti gli stakeholders. Dalla visita in GEICO si torna a con un bagaglio prezioso, che invita a tradurre i pensieri in azione, con la voglia di sperimentare nuovi principi gestionali, di andare oltre rispetto ai modelli economici tradizionali. Si torna con in mente il campus di formazione interna Pippo Neri e la fondazione Pardis, che con progetti concreti sostiene il territorio e la comunità. Si torna con una ricetta di successo, valida in qualunque campo e settore, per chiunque creda che il fare impresa non sia semplicemente un’attività con finalità economiche, bensì il mezzo per lasciare alle future generazioni un mondo migliore. Gallery 15/06/2017

08 Maggio 2017

Life begins at the end of your comfort zone: the career of Alessandro after the LUISS MBA

MBA 2015 Over my desk hangs a saying: “Life begins at the end of your comfort zone”. Life is more enjoyable when I experience new adventures, both in my personal life and in business.  When it came time to choose an MBA program, I wanted one that would stretch me.  So I chose the LUISS MBA. I learned from challenging classes, valuable soft skill labs, carefully selected international students and talented international faculty. I had opportunities to meet influential CEOs from Italian and international companies, as well as board members and experienced managers. The LUISS MBA was the perfect mix between academia and a learning by doing experience. And Rome was the perfect setting for this experience. It was literally possible to breathe in all the ancient history coming from the past as well as the modernity of a capital city. Nightlife was another plus because there are many places where students can experience unforgettable nights. The result of this mixture was something unique because the challenging environment fit perfectly with the charming city and the business school location. Before joining the LUISS MBA program, I worked as a consultant and an entrepreneur in the medical equipment industry, selling products and services for private clinics. I wanted to make a career change to a larger company, and the LUISS career services team suggested many opportunities with well-known Italian and international companies. Currently I am a Buyer for Babcock Mission Critical Services in the rotary wings division (part of the UK company Babcock International Group). We save lives every day in our core business of HEMS service (Helicopter Emergency Medical Service).  The LUISS MBA helped me develop the tools to succeed. Mental flexibly, stress management, hard skills and negotiation abilities are valuable allies in my current professional life. All were improved in the LUISS MBA through academic lessons and practical training. To be accepted in the LUISS MBA program, it was essential to have two big qualities: motivation and skills. To cover the cost, I applied for the “AdVenture” full tuition scholarship, making a business plan for an innovative idea. When the LUISS Admissions Office called, I was excited to hear that I was one of the winners. It taught me that if you are resilient and believe in your dreams, no one can stop you. The LUISS MBA is a 360-degree program that changed my life, taking me far past my comfort zone. I loved every minute of this incredible learning experience.