Ethos | Stampa

Si inaugura il corso della Fondazione Giordano Bruno

IlSole24Ore Domenica, 24 Maggio 2020

30 Maggio. Si svolgerà dalle ore 10 in modalità telematica l’inaugurazione del nuovo corso della Fondazione Parco Letterario Giordano Bruno presieduta da Sebastiano Maffettone.

LEGGI L’ARTICOLO


Maffettone: lo shock covid potrebbe cambiare il mondo

Mirella Armiero, Corriere del Mezzogiorno, 21 Maggio 2020

“Ho provato a fotografare la realtà e a capire, hegelianamente, il mio tempo col pensiero”. Non siamo ancora usciti dalla pandemia e Sebastiano Maffettone ha già dato alle stampe un acuto saggio intitolato Il quarto shock. Come un virus ha cambiato il mondo per le edizioni della Luiss. Un tentativo di riflettere su quello che sta accadendo in questi mesi e che secondo il filosofo napoletano è un evento che potrebbe realmente modificare l’attuale assetto globale.

LEGGI L’ARTICOLO


Pandemia e Responsabilità Sociale d’Impresa

Valentina Gentile, Luiss Open, 16 maggio

Uno degli aspetti più evidenti della crisi sanitaria globale collegata al Covid-19, riguarda l’impatto che questa sta avendo e avrà sui nostri sistemi economici e sugli aspetti sociali preesistenti. La dimensione e la complessità della crisi lasciano presagire un crollo dei PIL nazionali e una crescita dell’indebitamento pubblico.

Pandemia e Responsabilità Sociale d’Impresa


La Fondazione Cineteca di Milano in streaming gratuito

Maria Laudiero, IlSole24Ore, 5 maggio 2020

Ingmar Bergman sosteneva che “non c’è nessuna forma d’arte come il cinema per colpire la coscienza, scuotere le emozioni e raggiungere le segrete stanze dell’anima”. Probabilmente facendo tesoro di questi insegnamenti,  la Fondazione Cineteca di Milano ha deciso di proporre in streaming gratuito il ricchissimo archivio.

https://www.ilsole24ore.com/art/la-fondazione-cinetecea-milano-streaming-gratuito-ADqLN3F


Anche una macchina ha ua sua morale

Sebastiano Maffettone, IlSole24Ore, 26 aprile 2020

Guglielmo Tamburrini, insegna Filosofia della scienza e della tecnica presso l’Università Federico II di Napoli in un dipartimento di ingegneria elettrica e di tecnologie dell’informazione. Che ci sia un insegnamento di filosofia in un dipartimento del genere è già di per sé un segno positivo.

LEGGI L’ARTICOLO


Luciano Pellicani ricordato e raccontato da Sebastiano Maffettone a Uno Mattina


Paura del virus e dell’isolamento. Gli anziani e la nuova vita in casa.

P.Co. Corriere della Sera, 14 aprile 2020

I cittadini anziani dell’Ue potrebbero dover rimanere in isolamento o limitare i contatti “sino alla fine dell’anno” per evitare il rischio di contrarre il coronavirus.

LEGGI L’ARTICOLO


Le idee prima di tutto. Ricordo di Luciano Pellicani (1939-2020)

Sebastiano Maffettone, Open Luiss, 11 aprile 2020

Luciano Pellicani se ne è andato. Il sabato di Pasqua. Solo e silenzioso, come era nel suo carattere. Che era ispido, spesso addirittura brusco, ma capace di amore e di affetti. Di chiusure talvolta dure ma anche di aperture e slanci sorprendenti. Non lo ho detto per prima cosa perché chiunque legge queste pagine lo sa o dovrebbe saperlo: Luciano era un professore Luiss ora Emerito, un grande intellettuale, un pensatore profondo, un insegnante ineguagliabile. Lo ho conosciuto una vita fa, saranno passati quasi quaranta anni. Lo ammiravo già da allora, ma non lo ho conosciuto per questo.


Cambiare le opinioni quando cambiano i fatti.

Sebastiano Maffettone, Il Sole 24 Ore, 5 aprile 2020

Per Tony Judt (1948-2010, grande intellettuale e storico, confesso di avere sempre avuto un debole. Il suo libro Postwar è un grande manifesto eretto alla capacità di ricostruzione dell’Europa dopo il 1945, che si può bel leggere oggi anche con il pensiero rivolto al futuro dopo il coronavirus.

LEGGI L’ARTICOLO


Maffettone guida il Parco Letterario Giordano Bruno.

Corriere della Sera, 2 aprile 2020

Sebastiano Maffettone direttore Ethos Luiss Business School, è il nuovo Presidente della Fondazione Parco Letterario Giordano Bruno di Nola in provincia di Napoli.

LEGGI L’ARTICOLO


Che cosa nasconde l’ondata populista.

Sebastiano Maffettone, Il Sole24 Ore, 29 marzo 2020

La rivolta anti-liberale di Ivan Krastev e Stephen Holmes è un libro con vocazione divulgativa di due notevoli studiosi.

LEGGI L’ARTICOLO


Tutti i parenti stretti dell’anarchismo.

Sebastiano Maffettone, Il Sole24 Ore, 15 marzo 2020

Con la curatela, preceduta da un pregevole saggio introduttivo, di Eterotopie Anarchive Salvo Vaccaro continua la sua opera di sofisticato approfondimento e insieme di divulgazione del pensiero anarchico.

LEGGI L’ARTICOLO


” Foucault, Derrida e la filosofia made in Oriente”.

Ugo Cundari, Il Mattino, 7 marzo 2020

Sebastiano Maffettone ordinario di Filosofia Politica alla Luiss, tra i massimi studiosi di giustizia sociale e a lungo consigliere alla Cultura della Regione Campania, ha compendiato la sua visione del pensiero occidentale e orientale in Politica (Le Monnier, pag 692 Euro 48).

LEGGI L’ARTICOLO


La teoria politica guarda a Oriente.

Giancarlo Bosetti, Robinson La Repubblica, 29 febbraio 2020

Nel suo ultimo saggio Sebastiano Maffettone confronta il liberalismo con le idee dei grandi pensatori asiatici. Il pensiero politico occidentale di ispirazione liberal-democratico deve misurarsi con alcuni enormi ostacoli, forse insuperabili, e cercare nuove risorse attraverso il confronto con altre tradizioni di pensiero.

LEGGI L’ARTICOLO


La paura e l’etica pubblica.

Sebastiano Maffettone, Corriere del Mezzogiorno, 26 febbraio 2020

“La vita è una malattia mortale a trasmissione sessuale”. E’ una delle definizioni più argute, anche se non delle più allegre dell’umana avventura. Che è, per fortuna nostra, non solo questo ma tante altre cose ancora.

LEGGI L’ARTICOLO


Se davvero gli affari hanno un’etica

Sebastiano Maffettone, IlSole24Ore, 23 febbraio 2020

Economia della consapevolezza di Niccolò Branca è un libro sulla affascinante, controverso, affatto peculiare e molto legato alla figura dell’autore. Per capirne la portata, bisogna però fare un passo indietro e risalire alle origini nel nostro paese di quella che comunemente si chiama business ethics (l’equivalente italiana “etica degli affari”non piace).

LEGGI L’ARTICOLO


La questione morale dell’insegnamento

Sebastiano Maffettone, Corriere del Mezzogiorno, 19 febbraio 2020

La vicenda è nelle sue linee essenziali già nota ai nostri lettori. Un professore di una nota istituzione accademica napoletana è stato accusato di abuso sessuale da una sua studentessa, e perciò è sospeso dall’incarico. Il professore stesso si è difeso sostenendo di non aver commesso alcun abuso o violenza. Si sarebbe trattato,a parer suo, di una relazione volontaria e pienamente accettata dalla ragazza. Nel merito, come è ovvio, deciderà la magistratura. Resta un problema non legale, che potremmo definire di ordine morale e professionale, tutt’altro che banale: si possono avere relazioni sessuali con una studentessa – o uno studente – che frequenta l’istituzione dove tu insegni anche se costei o costui è d’accordo?

LEGGI L’ARTICOLO


Gli errori di Macry e de Giovanni

Sebastiano Maffettone, Corriere del Mezzogiorno, 5 febbraio 2020

Correva l’anno di grazia 1965, e io scrivevo per la rubrica (pomposamente) chiamata “Cultura e Società” del giornale studentesco del Liceo Umberto. Era un mondo diverso, cosa di certo non sorprendente da quello di oggi. La televisione era giovane e non c’era il web. Nell’aria si udiva l’eco tanto di Benedetto Croce che di Padre Pio.

LEGGI L’ARTICOLO


Il sogno (o l’incubo) di una democrazia digitale

Sebastiano Maffettone, Corriere della Sera, 27 gennaio 2020

Ci sono molti modi e diversi per dare maggior peso all’opinione pubblica allo scopo di operare la legittimazione perduta dai sistemi democratici.  Uno di questi è quello basato sulla democrazia digitale.  E’ lecito infatti pensare che il mutamento di struttura produttiva, di modi di pensare, di relazioni interpersonali, e in sostanza di ontologia, causata dalla digitalizzazione progressiva del mondo possa avere anche conseguenze politiche.

LEGGI L’ARTICOLO


Quale liberalismo per la sinistra

Domenico Melidoro, Il Mulino, 28 gennaio 2020

Quando politici e osservatori pensano alla sinistra, alla sua crisi e ai modi per uscirne, ricorrono perlomeno a due strategie.
La prima si propone di elaborare una prospettiva post-ideologica e al passo coi tempi, facendo spesso ricorso a concetti e
parole d’ordine che un tempo erano utilizzate nel campo avversario.

LEGGI L’ARTICOLO


Per criticare Rawls serve più spessore

Sebastiano Maffettone, Il Sole 24 Ore Domenica, 12 gennaio 2020

Katrine Forrester, assistant professor di government and social studies ad Harvard, ha scritto un libro lungo e ben documentato  sulla storia della filosofia politica contemporanea. Il libro, intitolato In The Shadow of Justice, parte dall’assunto che dal dopoguerra in poi la filosofia politica si sia mossa alla ricerca di un paradigma dominante che potesse colmare il vuoto aperto dalla “fine delle ideologie”. Che abbia trovato poi questo paradigma dal 1971, l’anno in cui è stato pubblicato A Theory of Justice John Rawls. Si tratta come è noto ai lettori di queste cose, di un paradigma liberale egualitario.

LEGGI L’ARTICOLO


Finalmente l’uomo giusto al posto giusto. Ed era ora

Sebastiano Maffettone, Corriere del Mezzogiorno, 29 dicembre 2019

“Sento gli avversi numi…” dice il poeta. Io, che sono più terra terra, da un po’ di tempo percepivo un’aria di sfiga che sovrastava la mia testa.

LEGGI L’ARTICOLO


Diritti, educazione, libertà: oggi. Il convegno a Roma

Stream24 Il Sole 24 Ore.com, 10 dicembre 2019

Nella Dichiarazione universale dei diritti umani, educazione e libertà sono i pilastri per lo sviluppo dell’individuo nella sua totalità e all’interno della società.

LEGGI L’ARTICOLO 


Come è difficile definire il diritto alla privacy

Sebastiano Maffettone, Corriere della Sera, 6 dicembre 2019

Tik Tok è una app cinese. Pare che la vedano circa un miliardo di persone. I video propinati dall’app in questione durano cicra 15 secondi. Il loro contenuto dal punto di vista intellettuale è di media deprimente. Ma come è naturale ci sono eccezioni.

LEGGI L’ARTICOLO 


Il libro di Maffettone al Museo Madre

Elena Scarici, Corriere del mezzogiorno, 1 dicembre 2019

“Basta con i litigi fra le Istituzioni, bisogna lavorare insieme per il bene comune…”


LEGGI L’ARTICOLO 


Regione e comune ora leader adeguati

Luigi Roano, Il Mattino. 1 dicembre 2019

“Regioni e Comuni ora leader adeguati”

LEGGI L’ARTICOLO 


Italy falls in love with civil marriage

Tom Kington, The Times, 22 novembre 2019

The tradition of a church weddings with bells, choristers and relatives packed into pews is fading in Italy where civil cerimonies have overtaken religious marriages for the first time.

LEGGI L’ARTICOLO 


A Maffettone il Premio Luiss Business

Corriere del mezzogiorno, 17 novembre 2019

Il Professore Sebastiano Maffettone direttore Osservatorio Ethos ha ricevuto il premio Unesco per la Bioetica.


LEGGI L’ARTICOLO 


Disobbedire ha sempre un prezzo

Sebastiano Maffettone, Corriere del mezzogiorno, 8 novembre 2019 

La crisi del Napoli Calcio è chiara alla luce dei risultati e dei confronti degli ultimi anni.

LEGGI L’ARTICOLO  


La (nuova) distinzione tra destra e sinistra

Sebastiano Maffettone, Corriere della Sera, 30 ottobre 2019 

I Cinque Stelle dicono che la differenza non esiste più e il clima generale sembra confermarlo. Non è così, tuttavia effettivamente qualcosa è cambiato.

LEGGI L’ARTICOLO  


Il filosofo Maffettone sculaccia Salvini e Di Maio

Cesare Lanza, L’altravoce dell’Italia, 22 ottobre 2019

Sefastiano Maffettone è un apprezzatissimo filosofo. Alcune sue recenti esternazioni hanno fatto scalpore.

LEGGI L’ARTICOLO


Il pensiero politico del XX secolo nell’epoca dei grandi cambiamenti

Tancredi Re, Economia Italiana, 21 ottobre 2019

Quali sono i maggiori protagonisti e le principali teorie della filosofia politica contemporanea? E in che modo ci aiutano a comprendere un presente in continuo e rapido mutamento? Sebastiano Maffettone, nel libro Politica ci prende per mano e ci guida alla comprensione del pensiero politico del Ventesimo secolo espresso da alcuni grandi filosofi.

LEGGI L’ARTICOLO


Le insidie della politica ai tempi del globalismo

Alessandro Campi, Il Messaggero, 21 ottobre 2019 

Nell’epoca della semplificazione-banalizzazione d’ogni parola o concetto ad uso del popolo e della lotta politica ridotta a scontro tra personalità a colpi d’insulti o, nella migliore delle ipotesi, a rappresentazione spettacolare da seguire comodamente a casa, un libro di oltre seicento pagine intitolato semplicemente Politica.

LEGGI L’ARTICOLO 


Sebastiano Maffettone: “M5s governando è diventato élite. Salvini? È stato una minaccia per la democrazia”

Nicola Mirenzi, Huffington Post, 20 ottobre 2019 

Intervista HuffPost al filosofo della politica: “Nessuno ha una ricetta facile sui migranti ma bloccare le navi non risolve il problema”

LEGGI L’ARTICOLO 


 Luiss Business School: osservatorio sull’etica pubblica diretto da Maffettone

Prima Comunicazione, 17 ottobre 2019 

È ai nastri di partenza Ethos Luiss Business School, osservatorio sull’etica pubblica diretto da Sebastiano Maffettone, che ha come obiettivo quello di mettere sotto osservazione le grandi questioni della società in una prospettiva etica.

LEGGI L’ARTICOLO


“Dopo di noi”, grazie Corriere e prof Maffettone

Roberta Calbi, Corriere del mezzogiorno, 14 ottobre 2019 

Grazie, professor Maffettone, per aver centrato la questione dei disabili oggi in Italia.

LEGGI L’ARTICOLO 


Diritti civili, il ruolo del “Corriere”

Sebastiano Maffettone, Corriere del mezzogiorno, 10 ottobre 2019 

La lunga e laboriosa vicenda del “Dopo di noi” che ha visto protagoniste trenta famiglie napoletane, si è finalmente conclusa. Il “Dopo di noi” riguarda il destino dei figli disabili dopo che i genitori sono morti.

LEGGI L’ARTICOLO 


Il calcio metafora di vita

Sebastiano Maffettone, Corriere del mezzogiorno, 4 ottobre 2019 

Pare che un tempo all’imperatore della Cina non si potessero dare cattive notizie senza addolcirle.

LEGGI L’ARTICOLO


Un think tank (apolitico) per l’etica pubblica

Sebastiano Maffettone, Corriere della sera, 1 ottobre 2019 

«Molte cose ho letto, poche ne ho vissute». Lo ha scritto Jorge Luis Borges, ma può valere per molti di quelli che – come il sottoscritto – fanno di mestiere i professori. Il lancio di «Ethos» – oggi presso Villa Blanc a Roma, sede della Business School della Luiss su cui poggia Ethos – intende innanzitutto andare in senso contrario a questo tipo di chiusura della cultura accademica al mondo. Ethos è un centro di ricerca e progettazione in etica pubblica da me fondato con l’aiuto di numerosi amici e colleghi, e il supporto convinto della mia Università, la Luiss.

LEGGI L’ARTICOLO


Se la democrazia delude la promessa di benessere

Sebastiano Maffettone, Il Sole 24 Ore, 29 settembre 2019

La democrazia stabile della tradizione è cresciuta parallelamente a una promessa di ascesa sociale ed economica per i cittadini. Perlomeno dal 2008, e proprio nei Paesi occidentali, questa promessa non è più realistica.

LEGGI L’ARTICOLO


Una globalizzazione che alimenta disagio. Il tema dell’identità non è il solo nella crisi della democrazia

Sebastiano Maffettone, Il Sole 24 Ore, 5 maggio 2019  

La politica dell’identità ha influenzato la discussione pubblica in maniera sostanziale dal 1970 in poi. In questi anni, ha stato la stura a movimenti politici di grande impatto […]. Tutti questi movimenti traggono spunto da identità di gruppo che hanno subito ingiustizie dovute alla loro appartenenza di origine da parte della cultura dominante.

LEGGI L’ARTICOLO 


Lotta di classe e senso di appartenenza

Sebastiano Maffettone, Formiche, 1 aprile 2019 

La recessione economica del 2007-2008 ha generato una situazione molto complessa, con il crollo della classe media: pochi ricchissimi, molti sfortunati.

LEGGI L’ARTICOLO


L’alleanza innaturale e il Reddito che non paga

Sebastiano Maffettone, Il Messaggero, 26  marzo 2019  

Contare i voti è assai più facile di quanto non sia prevedere il futuro dalle viscere degli anali. Lascia meno dubbi di natura interpretative.

LEGGI L’ARTICOLO


Addio a David Held, celebri le sue analisi sul rapporto globalizzazione-autonomia

Sebastiano Maffettone, Il Messaggero, 4 marzo 2019 

David Held è stato – fino a ieri – uno dei più grandi politologi viventi, probabilmente il più illustre studioso della globalizzazione, sicuramente diverse volte il più citato autore della Gran Bretagna per le scienze sociali.

LEGGI L’ARTICOLO 


Che cosa non sta facendo Harvard

Sebastiano Maffettone, Il Sole 24 Ore, 3 febbraio 2019 

The New Education è – come si evince dal titolo – un libro sull’istruzione e la formazione. Tema questo che dovrebbe essere preso più sul serio dalla teoria politica e dalla politica tout court.

LEGGI L’ARTICOLO 


Il declino dell’Europa figlio della crisi dei partiti

Sebastiano Maffettone, Il Messaggero, 3 dicembre 2018 

Due fatti sono sotto gli occhi di tutti in questi giorni in Europa. Il primo è l’indebolimento progressivo, se non addirittuRa il crollo, dei partiti politici tradizionali.

LEGGI L’ARTICOLO


Quante bugie dietro le identità

Sebastiano Maffettone, Il Sole 24 Ore, 2 dicembre 2018 

Kwame Anthony Appiah è un personaggio sui generis nell’ambito della filosofia politica internazionale.

LEGGI L’ARTICOLO


Cercando il punto d’incontro tra buddismo e zen

Sebastiano Maffettone, Il Sole 24 Ore, 17 giugno 2018 

Può sembrare strano con un nome improbabile come il suo, ma Byung-Chul Han è un intellettuale trendy del momento.

LEGGI L’ARTICOLO


Egualitari? No, meglio uguali

Sebastiano Maffettone, Il Sole 24 Ore, 20 maggio 2018 

Thomas Scanlon, professore emerito a Harvard, è forse il più autorevole filosofo politico oggi in attività.

LEGGI L’ARTICOLO


Liberalismo, vittoria di Pirro

Sebastiano Maffettone, Il Sole 24 Ore, 6 maggio 2018 

Oramai non passa settimana in cui non esca un libro sulla crisi di liberalismo e democrazia. In questa serie –  che si certo raccoglie umori e emozioni del presente – si inserisce a pieno titolo Why Liberalism Failed.

LEGGI L’ARTICOLO 


Il nodo tra politica ed economia

Sebastiano Maffettone, Il Sole 24 Ore, 29 aprile 2018 

La teoria del valore-lavoro non regge l’urto del tempo, diversamente dall’influenza dei capitalisti sulla democrazia in maniera lecita o illecita.

LEGGI L’ARTICOLO


Sartori, scienza ed evidenza

Sebastiano Maffettone, Il Sole 24 Ore, 15 aprile 2018 

Ci sono articoli che spiace scrivere, ma che è giusto scrivere. Primi tra questi, quelli che ricordano la morte di una persona che conosci e stimi.

LEGGI L’ARTICOLO


Ragazzi, studiate humanities!

Sebastiano Maffettone, Il Sole 24 Ore, 18 marzo 2018 

Il titolo di questo libro, The Fuzzy and the Techie, è ripreso dall’autore Scott Harley dal gergo dell’Univeristà di Stanford di cui è stato studente.

LEGGI L’ARTICOLO


L’unità geopolitica degli arabi

Sebastiano Maffettone, Il Sole 24 Ore, 18 febbraio 2018 

Islam, State and Modernity è un libro utile e intelligente curato a sei mandi da Eyadat (Amman), Corrato e Hashas (Luiss) e frutto della collaborazione tra le Università di Amman e la Luiss con la cooperazione dell’Ambasciata del Marocco.

LEGGI L’ARTICOLO 


Segni di vita dai network internazionali

Sebastiano Maffettone, Il Sole 24 Ore, 5 novembre 2017 

Beyond Gridlock, curato da quello che forse è il più noto studioso di globalizzazione del mondo, David Held (Università di Dutirham), e da Thomas Hale (Università di Oxford), è un libro a più voci che rivede e corregge il precedente Gridlock: Why Global Cooperation Is Failing When We Need It degli stessi Hale e Held (con Young, 2013).

LEGGI L’ARTICOLO


La catena dietro il bitcoin

Sebastiano Maffettone, Il Sole 24 Ore, 28 maggio 2017

I Tapscott, padre e figlio, operano a Toronto e sono due pratici de web con un robusto interesse intellettuale. Questo loro volume dedicato a Blockchain hai due pregi notevoli.

LEGGI L’ARTICOLO


Buddismo, gentilezza e democrazia

Sebastiano Maffettone, Il Sole 24 Ore, 16 aprile 2017 

Per buddismo si intende di solito una religione e una pratica di vita. In un convegno di raro interesse intellettuale e scientifico tenutosi a fine marzo presso il Dipartimento di Sanscrito con alla collaborazione di quello di Filosofia dell’Università di Mumbai, si è discusso invece di buddismo in chiave politica.

LEGGI L’ARTICOLO


Hegel, passione indiana

Sebastiano Maffettone, Il Sole 24 Ore, 2 aprile 2017 

L’uscita recentissima per Oxford Univerisity Press di un volume che, per la prima volta raccoglie tutti gli scritti di Hegel sull’India rappresenta senza dubbio un evento culturale e filosofico di non poco conto

LEGGI L’ARTICOLO