Unleash your potential
La nostra offerta

MBA

L’eccellenza della formazione manageriale progettata per soddisfare le diverse esigenze di crescita e di sviluppo del potenziale di diversi profili professionali: dai giovani professionisti ai middle manager fino ai C-level.

Mostra altro Mostra altro

Executive

Programmi part-time e flex per soddisfare la richiesta di sviluppo di competenze manageriali e settoriali da parte di professionisti, manager e imprenditori di diverse Industry attraverso una metodologia didattica esperienziale, networking e servizi EduCare.

Mostra altro Mostra altro
Hai domande sull’offerta formativa della Luiss Business School?
Compila il form ed il nostro Staff ti contatterà per fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno per mettere a fuoco i tuoi obiettivi professionali e identificare la formazione più adatta al tuo futuro.
Scopri il corso che fa per te in base alle tue esigenze
Le ultime news Scopri di più Scopri
Chi è e cosa fa il Sustainability Manager
Inside

19 Maggio 2022

Chi è e cosa fa il Sustainability Manager
Dalle skill necessarie alle sfide legate a rischi e business: Matteo Caroli, Associate Dean per l’Internazionalizzazione Luiss Business School, fa il punto su questa figura professionale e sulla sua evoluzione Trasformare un'azienda in una realtà sostenibile è uno dei punti di partenza da cui si stanno sviluppando nuove figure professionali. Tra queste spicca il Sustainability Manager. A lui è demandata una funzione preventiva e strategica in linea con le più recenti novità normative ambientali, energetiche e di sicurezza finalizzata alla promozione di investimenti, politiche e iniziative sostenibili. Di questo e delle sfide che questa figura professionale deve affrontare, si parla nello studio "L’evoluzione organizzativa della sostenibilità nelle aziende italiane". A presentarlo durante l'evento Road To ESG – Viaggio verso la Sostenibilità. Sustainability Manager, è stato Matteo Caroli, Associate Dean per l’Internazionalizzazione, Direttore BU Applied Research e Osservatori, Luiss Business School. Chi è Sustainability Manager Il Sustainability Manager ha come obiettivo il miglioramento di alcuni processi e comportamenti aziendali, da trasformare nell'ottica di una costante e crescente attenzione all'ambiente. Assume nomi diversi a seconda dei Paesi e delle aziende che incorporano questa figura nel proprio organico. Il 53% dei professionisti assunti in grandi e medie imprese per questo ruolo, rivestono ruoli dirigenziali e molti di essi sono donne. «Il Sustainability Manager è in una posizione analoga di chi elabora il piano strategico – spiega Caroli – C'è un grande stress sulla misurazione dell'impatto del suo operato. C'è una diretta correlazione tra il livello di maturità professionale e le intensità delle interazioni, soprattutto con l'area di comunicazione, con l'obiettivo di scongiurare l'effetto green washing. Inoltre, questa figura estende la sostenibilità anche alle politiche del personale». Le missioni del Sustainability Manager Secondo i risultati della ricerca, la missione del Sustainability Manager comprende tre grandi temi. Il primo parte dal comprendere l'evoluzione delle questioni ESG e il loro impatto sulle dinamiche dei mercati dove il sistema opera, oltre che sui rischi e sulle prospettive di redditività dei suoi business. In secondo luogo, deve guidare l'evoluzione del sistema aziendale verso la piena sostenibilità, cioè una gestione che crea in modo integrato ed equilibrato valore economico sociale e ambientale. Infine, deve far evolvere la cultura aziendale in modo che i principi della gestione sostenibile e dell'economia circolare siano diffusi e concretamente condivisi con tutta l'impresa. Le competenze del Sustainability Manager Il Sustainability Manager deve conoscere il business, il sistema di offerta, delle tecnologie, del mercato e dei processi produttivi in cui opera. Deve avere la capacità di dialogare con le altre funzioni, per avere contezza delle caratteristiche e dei temi cruciali del business. Deve conoscere le traiettorie ambientali e sociali rilevanti, e le loro implicazioni per il settore connesse al sistema dei rischi. Inoltre, deve avere sensibilità strategica, capacità di relazione e comunicazione, nonché capacità progettuale. Secondo lo studio, il 40% di queste figure sono maturate nell'ambito delle relazioni istituzionali. «Il Sustainability Manager deve anche avere due condizioni trasversali nel modo di essere e lavorare. Prima di tutto deve essere credibile, sia nell'organizzazione sia presso gli stakeholder. Inoltre, deve avere la capacità di mettere insieme una visione sistemica, che connetta ambiente, società econoscenze specialistiche. Deve essere in grado di integrare i valori e gli obiettivi ESG con le performance economiche». Cosa fa il Sustainability Manager In virtù di queste competenze e delle sfide ESG che la contemporaneità sottopone alle aziende, il Sustainability Manager è chiamato a svolgere quattro funzioni: generatore di conoscenze e consapevolezza, facilitatore, project manager, auditor. «Ma la funzione più importante è quella di challenger, un soggetto titolato a cambiare le carte in tavola, in maniera intelligente, usando il pensiero laterale e portando prospettive e punti di vista diversi. È chiamato a sfidare i comportamenti e le convinzioni consolidate, agendo da outsider». Secondo la ricerca Luiss Business School, tra i risultati più importanti riscontrati nelle 59 aziende del campione, l'81% dei Sustainability Manager ha prodotto un aumento della cultura interna sulla sostenibilità. Una delle sfide a cui i Sustainability Manager sono chiamati riguarda la valorizzazione dei risultati ottenuti rispetto a stakeholder e investitori. «Le aziende più avanti nel processo di trasformazione sostenibile hanno superato le criticità perché vedono la sostenibilità – e in questo il Sustainability Manager ha svolto una funzione importante – il modo attraverso cui raggiungere una nuova leadership, anch'essa sostenibile». Le sfide del Sustainability Manager Oggi c'è chi dice che, arrivati a questo punto, le funzioni di questi professionisti sono esaurite. Ma c'è anche ci decide di investire ancora in queste persone per essere pronti a risolvere problematiche future, sempre più complesse. «La nuova sfida è rendere la sostenibilità un approccio di massa, che possa tirarsi dietro tutto il sistema delle Pmi e delle persone. Il Sustainability Manager deve sviluppare iniziative e progetti all'interno della propria impresa, ma anche all'esterno, in modo da trasformare la nostra sensibilità in chiave ESG». La ricerca è stata presentata durante l’evento “Road to ESG. Viaggio verso la Sostenibilità” che si è tenuto il 17 maggio a Villa Blanc. Sono intervenuti: Josephine Romano, Partner, Deloitte Legal, Luca Dal Fabbro, Presidente, ESG Institute, Franco Amelio, Sustainability Leader, Deloitte, Stefania Bortolini, Segretario Generale, Sustainability Makers, Matteo Caroli, Associate Dean per l’Internazionalizzazione, Direttore BU Applied Research e Osservatori, Luiss Business School, Marisa Parmigiani, Presidente Sustainability Makers, Carmelo Reale, GC Sustainability Group, Banca Generali, Giovanna Rosato, Head of Compliance, Danone, Claudia Strasserra, CRO Sustainability Manager, Bureau Veritas, Luca Testoni, Direttore, Etica News. 18/05/2022
Ricerca sostenibilità
Open Evening Milano Luiss Hub
News & Eventi

13 Maggio 2022

Open Evening Milano Luiss Hub
L’Open Evening è l’evento di orientamento con cui entrare in contatto con l’ecosistema della Luiss Business School ed essere guidato nella ricerca del programma più in linea con le tue aspirazioni e attitudini. Il 7 giugno avrai l’opportunità di scoprire l’offerta formativa del Milano Luiss Hub e i programmi Internazionali Multi-hub per un’esperienza formativa in 3 città europee: Roma, Milano e Amsterdam. QUANDO: 7 giugno 2022 dalle 17.00 alle 19.30 DOVE: Milano Luiss Hub, Via Massimo D’Azeglio 3, 20154 Milano Saranno presentati: Master Full-time: Master universitari per neolaureati in più ambiti di specializzazione. Teamwork, laboratori, servizi per il coaching e career service per creare le condizioni per un’efficace employability degli allievi.MBA: L’eccellenza della formazione manageriale dedicata a professionisti, middle manager e senior manager. Importanti iniziative di networking e un supporto strategico nei percorsi di crescita professionale.Executive Education: Programmi con frequenza concentrata prevalentemente nel fine settimana rivolti a manager, imprenditori e professionisti orientati allo sviluppo di competenze funzionali e di leadership.Programmi internazionali multi-hub: Vivi in diverse città frequentando un solo programma. La Luiss Business School offre un'esperienza internazionale in una formula multi-hub presso gli hub di Milano, Roma e Amsterdam che consente agli studenti di frequentare un programma in due città europee (Amsterdam e Roma o Amsterdam e Milano). Coordinatori didattici, coach e career advisor saranno disponibili per l’intera durata dell’evento per colloqui individuali. Invitiamo i partecipanti a portare con sé una versione aggiornata del proprio CV. L’evento è aperto al pubblico, per motivi organizzativi è necessaria la registrazione. REGISTRATI 13/5/2022
Eventi Scopri di più Scopri

07

Giu

Open Evening Milano Luiss Hub
L’Open Evening è l’evento di orientamento con cui entrare in contatto con l’ecosistema della Luiss Business School ed essere guidato nella ricerca del programma più in linea con le tue aspirazioni e attitudini. Il 7 giugno avrai l’opportunità di scoprire l’offerta formativa del Milano Luiss Hub e i programmi Internazionali Multi-hub per un’esperienza formativa in 3 città europee: Roma, Milano e Amsterdam. QUANDO: 7 giugno 2022 dalle 17.00 alle 19.30 DOVE: Milano Luiss Hub, Via Massimo D’Azeglio 3, 20154 Milano Saranno presentati: Master Full-time: Master universitari per neolaureati in più ambiti di specializzazione. Teamwork, laboratori, servizi per il coaching e career service per creare le condizioni per un’efficace employability degli allievi. MBA: L’eccellenza della formazione manageriale dedicata a professionisti, middle manager e senior manager. Importanti iniziative di networking e un supporto strategico nei percorsi di crescita professionale. Executive Education: Programmi con frequenza concentrata prevalentemente nel fine settimana rivolti a manager, imprenditori e professionisti orientati allo sviluppo di competenze funzionali e di leadership. Programmi internazionali multi-hub: Vivi in diverse città frequentando un solo programma. La Luiss Business School offre un’esperienza internazionale in una formula multi-hub presso gli hub di Milano, Roma e Amsterdam che consente agli studenti di frequentare un programma in due città europee (Amsterdam e Roma o Amsterdam e Milano). Coordinatori didattici, coach e career advisor saranno disponibili per l’intera durata dell’evento per colloqui individuali. Invitiamo i partecipanti a portare con sé una versione aggiornata del proprio CV. L’evento è aperto al pubblico, per motivi organizzativi è necessaria la registrazione. REGISTRATI

18

Mag

ESG Reporting & Planning: misurare i dati di sostenibilità per governare il business
Dalle previsioni sugli obiettivi di sostenibilità da raggiungere, alla portata trasversale dei dati, alla complessità degli scenari: questi i temi al centro del webinar di #LuissBusiness e Oracle, che si terrà il 18 maggio alle 18.00. Registrati! Attenzione all’ambiente, impatto sociale e aspetti di governance (ESG) negli ultimi anni sono diventati i principi guida di un cambio di paradigma in cui l’orientamento del business verso la responsabilità è prioritario e ineludibile. Gli stessi criteri ESG stanno tracciando la rotta della transizione sostenibile nel mondo della finanza: il valore di imprese e operatori che tengano conto degli aspetti ambientali, sociali e di governance, si traduce, infatti, in risultati migliori in termini di finanziamenti, investitori, fiducia, reputazione e compliance. Monitorare tale valore e dimostrare in che misura i criteri ESG sono importanti per la propria azienda diventa quindi essenziale, richiedendo imprescindibili attività di pianificazione e di reporting ESG. Una pianificazione efficace e report accurati – basati innanzitutto sulla raccolta, la conversione, la standardizzazione e l’aggregazione dei dati rilevanti – abilitano una visione completa e coerente dell’impegno intrapreso verso la sostenibilità, ma molte solo le sfide che circondano queste attività. Dalle previsioni sugli obiettivi da raggiungere, alla portata trasversale dei dati, alla complessità degli scenari: saranno questi i temi al centro del webinar organizzato da Luiss Business School e Oracle Italia, che si terrà il 18 maggio alle 17.30. Un’occasione di approfondimento e dibattito, per confrontarsi con le best practice, gli standard più recenti e avanzati, e guardare a strategie, competenze e tecnologie che permetteranno di pianificare a 360 gradi il futuro sostenibile delle aziende, in una visione integrata, trasparente, prospettica. AGENDA 18.00    Indirizzo di saluto 18.05    Keynote Speech Raffaele Oriani, Associate Dean for Faculty, Luiss Business School 18.30    Tavola rotonda Lucia Fioravanti, Direttore Finanze e Affari Corporate, Sogei Alessandra Genco, Chief Financial Officer, Leonardo Alberto Milvio, Chief Financial Officer, Autostrade per l’Italia Giovanni Nubile, Country Leader Applications, Digital Finance and Supply Chain, Oracle Italia Modera: Cristiano Busco, Full Professor Accounting, Reporting & Sustainability, Luiss Business School 19:00    Introduzione al planning e reporting di sostenibilità. Intervista a: Edilio Rossi, Digital Finance & Supply Chain Sales Development Director, Oracle Italia Il webinar è gratuito, per partecipare è necessaria la registrazione. REGISTRATI Questo evento fa parte del percorso Oracle Modern Finance Initiative for Executives Con il patrocinio di

17

Mag

Road To ESG – Viaggio verso la Sostenibilità. Sustainability Manager
Le imprese italiane esprimono una crescente consapevolezza delle opportunità e dei rischi legati all’impatto che le loro organizzazioni hanno dal punto di vista ambientale, economico e sociale. In questo scenario si è aperta la strada a nuove figure professionali con il compito di accompagnare l’organizzazione verso il cambiamento competitivo e sociale. Diventa fondamentale il ruolo del Sustainability Manager cui è demandata una funzione preventiva e strategica in linea con le più recenti novità normative ambientali, energetiche e di sicurezza finalizzata alla promozione di investimenti, politiche e iniziative sostenibili. L’evento metterà a confronto le testimonianze di esperti del settore, per scoprire insieme compiti e responsabilità del Sustainability Manager, comprendendo quale valore aggiunto questa figura possa apportare nelle aziende italiane. Sarà inoltre un’occasione per presentare lo Studio «L’evoluzione organizzativa della sostenibilità nelle aziende italiane», a cura di Luiss Business School, in collaborazione con Deloitte e ESG Institute. AGENDA Saluti istituzionali Josephine Romano, Partner, Deloitte Legal Presentazione dello Studio «L’evoluzione organizzativa della sostenibilità nelle aziende italiane» Matteo Caroli, Associate Dean per l’Internazionalizzazione, Direttore BU Applied Research e Osservatori, Luiss Business School; Coordinatore Studio, ESG European Institute Tavola rotonda Matteo Caroli, Associate Dean per l’Internazionalizzazione, Direttore BU Applied Research e Osservatori, Luiss Business School Marisa Parmigiani, Presidente, Sustainability Makers Claudia Strasserra, CRO Sustainability Manager, Bureau Veritas Giovanna Rosato, Head of Compliance, Danone Carmelo Reale, GC Sustainability, Banca Generali Modera: Luca Testoni, Direttore, EticaNews Chiusura lavori Franco Amelio, Sustainability Leader, Deloitte Italia Luca Dal Fabbro, Presidente, ESG European institute Per partecipare al webinar è necessaria la registrazione. REGISTRATI

05

Mag

Open Evening Master
L‘Open Evening Master è l’evento on campus a Roma in cui scoprire i Master di I e II livello della Luiss Business School offerti in diverse aree del management a laureandi e neolaureati in tutte le discipline. Un pomeriggio di incontri in cui visitare il campus di Villa Blanc a Roma e incontrare lo Staff Luiss Business School che sarà a tua completa disposizione per guidarti nella scelta del master più giusto per raggiungere i tuoi obiettivi di carriera. Partecipa all’Open Day per approfondire: le aree di specializzazione; il processo di selezione e ammissione; le agevolazioni finanziarie e le borse di studio; i servizi di supporto alla carriera; gli sbocchi professionali e i dati sul placement; l’esperienza internazionale. QUANDO: 5 maggio 2022 dalle 16.00 alle 18.00 DOVE: Luiss Business School, Campus Villa Blanc, Via Nomentana 216, 00162 Roma. Nel rispetto delle normative di sicurezza Covid per accedere all’evento è richiesto il Super Green Pass e verranno assegnate fasce orarie con ingressi contingentati. L’evento è gratuito ed è necessaria la registrazione per partecipare. REGISTRATI Il programma dei Master: Master in International Management (English) Major in Sustainability & Energy Industry (English) Major in Fashion Management (English) Major in Luxury Management (English) Major in Tourism Management (English) Major in Fashion & Luxury Business Major in International Management Rome (English) Major in International Management Amsterdam-Rome (English) Major in International Cooperation for Local Development (English) Major in Global Health Management (English) Master in Financial Management Major in Corporate Finance (English) Major in Corporate Investment Banking Major in Amministrazione Finanza e Controllo Major in Real Estate Finance Major in Finanza sostenibile Master in Digital and Business Transformation Major in Business Transformation (English) Major in Strategy for Disruptive Growth Major in Digital Business Strategy Major in Big Data and Management (English) Major in Entrepreneurship & Start Up Major in Sustainable Management & Entrepreneurship Major in Global Supply Chain Management (English) Master in Gestione delle Risorse Umane e dei Progetti Major in Gestione delle Risorse Umane e Organizzazione Major in Project Management Master in Marketing Management Major in Digital Marketing Major in Sales and Account Management Major in Retail e-commerce e Gestione Multicanale Major in Export Management Major in Corporate Event: Management, PR and Communication Major in HORECA Trade Management Major in Customer Experience Management (English) Master in Management delle Imprese Creative e Culturali Major in Art Management Major in Food and Wine Business Major in Music Major in Gestione della Produzione Cinematografica e Televisiva Major in Writing School for Cinema and TV Major in Sport Management Major in Turismo sostenibile Master in Diritto Tributario Contabilità e Pianificazione Fiscale Corso in Consulente Legale d’Impresa Corso in Five Stars Hotel Management Si ricorda che durante tutta la durata dell’evento resta fermo l’obbligo di indossare la mascherina FFP2 e si richiede il rispetto di quanto previsto dalle disposizioni di legge. REGISTRATI
Ricerche & Insight Scopri di più Scopri
Ricerche & Insight Scopri
LBS
Scopri tutti gli eventi
Una serie di eventi gratuiti di formazione digitale e di presentazione dell'offerta formativa in live streaming
Scopri tutti gli eventi
LBS