Calendario degli eventi | Luiss Business School - School of Management
Calendario degli eventi
lbs
Calendario degli eventi
lbs

Dicembre 2014

04

Dic

IT Service Control Room
Dal monitoraggio real-time dei servizi IT all’ottimizzazione dei processi di business KEY SPEAKER Stefano Tomasini Direttore Centrale per l’Organizzazione Digitale di INAIL Paolo Di Martino Responsabile Service Operation Management di Poste Italiane La transizione dal monitoraggio della tecnologia al monitoraggio dei servizi IT è oggi una priorità per le aziende che vogliono comprendere e quantificare il contributo dell’IT al raggiungimento degli obiettivi aziendali. Al tempo stesso, la pervasività dei sistemi informativi, offre la possibilità di ottenere informazioni non solo sui servizi IT ma anche sui processi di business da questi automatizzati. Indipendentemente dalle dimensioni dell’azienda, i sistemi di monitoraggio devono quindi evolvere per rispondere alle nuove esigenze. Il workshop analizza le sfide che le organizzazioni IT devono affrontare nella realizzazione di una Service Control Room attraverso l’analisi di due casi reali, caratterizzati da complessità, obiettivi, approccio e stato di completamento diversi. L’analisi dei casi, inquadrata all’interno di un approccio metodologico consolidato nella realizzazione delle SCR propone suggerimenti e tecniche per analizzare, giustificare economicamente, pianificare e implementare una Service Control Room all’interno della propria organizzazione. 16:00 Accredito partecipanti 16:15 Apertura dei lavori Prof. Franco Fontana (LUISS Business School) 16:30 Approccio alla Service Control Room Sebastiano Manno (HSPI) 17:00 Caso Poste Italiane Paolo Di Martino (Poste Italiane) 17:30 Caso INAIL Stefano Tomasini (INAIL) 18:00 Q&A 18:15 Presentazione V edizione EMIT Simone Cavallini Responsabile Area Imprese (LUISS Business School) Materiali Convegno Presentazione EMIT HSPI INAL Poste

03

Dic

Convegno “Qualità delle regole e competitività delle piccole e medie imprese in Italia”
Il Convegno si propone di contribuire al dibattito sugli strumenti della better regulation e al consolidamento di una cultura normativa orientata alla crescita, alla competitività e all’innovazione delle piccole e medie imprese italiane. Il Convegno è l’occasione per una discussione aperta su come favorire la migliore adozione dei principi della qualità della regolazione e sostenere il rafforzamento delle necessarie competenze all’interno delle amministrazioni. Nel corso dell’incontro saranno discussi i principi e gli strumenti per una buona regolamentazione, con riferimento all’incidenza che la riduzione degli oneri regolatori e la qualità della regolazione possono avere nel processo di crescita delle piccole e medie imprese. Il Convegno rientra nel ciclo degli incontri e seminari del Progetto Operativo di Assistenza Tecnica (POAT) per il miglioramento della qualità della normazione nelle regioni convergenza, promosso e attuato dal Dipartimento per gli Affari Giuridici e Legislativi della Presidenza del Consiglio dei Ministri (DAGL), nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Governance e Assistenza Tecnica – PON GAT FESR 2007-2013. Programma dei lavori Per ragioni organizzative è gradita una conferma della partecipazione sul portale qualitanormazione.gov.it, tramite l’apposito form di iscrizione on line. Per informazioni: LUISS Business School Area PA, Sanità e Non Profit qualitanormazione@luiss.it T. 06 8522 2314 – 5667 www.qualitanormazione.gov.it   Progetto di “Assistenza tecnica alle Regioni dell’obiettivo Convergenza per il rafforzamento delle capacità di normazione” POAT DAGL 2013-2014  con il contributo di Ernst & Young Financial-Business Advisors S.p.A., P.A. Advice, MIPA Consorzio per lo sviluppo delle Metodologie e delle Innovazioni nelle Pubbliche Amministrazioni e  LUISS Business School – Divisione LUISS Guido Carli.

Novembre 2014

27

Nov

La progettazione, la certificazione e la qualità nell’IT
Il convegno si pone l’obiettivo di focalizzare l’attenzione sulla progettazione, la certificazione e la qualità nell’IT quali pilastri fondamentali per conseguire il successo nella realizzazione e gestione dei Sistemi Informativi. La progettazione, infatti – come rilevato anche dallo studio effettuato dalla LUISS-CeRSI su incarico del Forum delle competenze digitali e che verrà illustrato nel convegno – costituisce un elemento determinante per l’architettura dei Sistemi Informativi. Essa, peraltro, è condizionata dalle effettive conoscenze e capacità (sapere e saper fare) dei progettisti che dovrebbero essere adeguatamente certificate. In tale contesto si inserisce il tema della qualità dell’IT, il cui miglioramento rappresenta una delle priorità evidenziate dai Chief Information Officers (CIOs). Essa, peraltro, è connessa con la progettazione e la certificazione per conseguire: l’eccellenza degli standard tecnici per generare prestazione error free; la capacità di creare valore attraverso applicativi utili e di facile utilizzo; la conformità alle esigenze informative degli utenti; la soddisfazione delle aspettative dei consumatori user-frendly. Queste tematiche sono l’oggetto del convegno, che prevede relazioni specifiche ed una tavola rotonda con la partecipazione di rappresentanti degli operatori del settore, delle Imprese e degli utilizzatori. Il convegno è rivolto, oltre che ai Soci delle Associazioni promotrici, anche ai Responsabili dell’offerta e della domanda riguardante l’ICT. 14,30 Registrazione dei partecipanti e coffee break 15,00 Indirizzi di saluto Franco FONTANA, Direttore LUISS Business School Alessandro MUSUMECI, Presidente CDTI Roma Francesco ARCIPRETE, Seg. Gen. Forum delle competenze digitali Maurizio BUFALINI, Presidente Inforav 15,30 Relazioni generali Progettazione: Paolo ROCCHI, LUISS-CeRSI Certificazione: Riccardo SQUIZZATO, AICA Qualità: Domenico NATALE, Pres. Comm.ne UNINFO Ingegneria del Software 17,00 Tavola Rotonda Moderatore: Paolo SPAGNOLETTI, LUISS Relatori: Alessandra ARCESE, Associazione “Ecosistema Camerale” Stefano CRUCIANI, Direttore dell’esercizio ACI Informatica Massimiliano D’ANGELO, Dirigente Area Architetture della Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici INPS Pietro FINOCCHIO, Presidente AFCEA Valter GIORDANO, Dirigente UNISYS Italia Flavio Nicola IODICE, Dirigente INAIL Roberto STASI, Direttore Generale ABI Lab Enrico VIOLA, Partner Nodes S.r.l. 19,00 Conclusioni e dibattito Franco PATINI, Presidente AICA Roma Partecipazione: gratuita previa prenotazione a inforav@inforav.it Organizzato da: AICA CDTI di Roma Forum delle competenze digitali Inforav

24

Nov

Esposizione Italiana sul Project Management
Siamo lieti di annunciarti che lunedì 24 Novembre dalle ore 9 presso lo spazio espositivo di Eataly Roma (Piazzale XII Ottobre 1942) si svolgerà la quinta edizione del Project Management Expo, la più importante esposizione nazionale dei prodotti e dei servizi di Project Management offerti al mercato dalla Aziende italiane e si rivolge a tutti gli operatori del settore sia in qualità di fornitori che di clienti. L’edizione 2014 si focalizzerà su diverse aree tematiche riguardanti il mondo del Project Management e durante l’arco della giornata saranno dedicati specifici momenti di approfondimento su consulenza, formazione, gestione della comunicazione, sulla ricerca scientifica e sui tools per il project & portfolio management attraverso workshop realizzati dagli Sponsor dell’evento. LUISS Business School, oltre che con un desk informativo nell’area espositiva,  sarà presente con un workshop intitolatoProject management e sviluppo aziendale: esperienze di successo,  e saranno illustrati alcuni casi in cui l’utilizzo del Project Management ha permesso al progetto di virare nella corretta direzione e di essere avviato con riverberi di successo sull’azienda e sulle sue strategie. La giornata sarà articolata come da agenda di seguito riportata: 09:00    Accreditamento partecipanti 09:30    Benvenuto e apertura lavori 10:15    Accesso all’area espositiva 11:00    Workshop a cura di E-quality, iCons e QRP 12:00    Workshop a cura di AICA, Algoritmi&HTC, FuturePeople&STNEXT 13:00    Pranzo e accesso all’area espositiva 14:30    Workshop a cura di ASSIREP, DPO e LUISS Business School 15:30    Workshop a cura di ISIPM, Stelit e Teia Academy 16:30    Pausa caffè e accesso all’area espositiva 17:00    Chiusura Lavori 17:30    Estrazione Premi È  possibile inviare la propria richiesta di iscrizione da questa pagina: www.isipm.org/eventi/eventisipm/Eventi/284-project-management-expo-2014 L’evento rilascia un attestato di partecipazione (valido 8 CFPM – Crediti Formativi di Project Management. Si fa presente che i CFPM di ISIPM sono validi anche come PDU del PMI Cat. A e come crediti per gli iscritti all’Associazione Professionale ASSIREP) L’evento rilascia attestato di partecipazione valido 8 CFPM (equivalenti a 8 PDU per i certificati del PMI) Maggiori informazioni

20

Nov

Convegno: Crisi d’impresa: problemi, soluzioni, proposte
Ore 15.15 Registrazione dei partecipanti Ore 15.30 Indirizzo di saluto Giovanni Lo Storto, Direttore Generale Università LUISS Guido Carli. PRESIEDE Franco Fontana, Direttore LUISS Business School, Componente del Consiglio Direttivo dell’Istituto per il Governo Societario e del Consiglio Direttivo dell’Accademia Romana di Ragioneria. INTRODUCE E COORDINA Paolo Moretti, Docente Università LUISS Guido Carli, Presidente dell’Istituto per il Governo Societario e dell’Accademia Romana di Ragioneria, Commercialista e Revisore Legale dei Conti. SALUTI ISTITUZIONALI Rossella Orlandi,Direttore Agenzia delle Entrate, Associato Onorario dell’Istituto per il Governo Societario e Componente del Comitato Scientifico dell’Accademia Romana di Ragioneria; Marina Calderone, Presidente del Consiglio Nazionale Consulenti del Lavoro, Componente del Consiglio Direttivo dell’Istituto per il Governo Societario, Presidente del C.U.P.; Mario Civetta, Presidente Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma; Maurizio D’Errico, Presidente del Consiglio Nazionale del Notariato, Componente del Consiglio Direttivo dell’Istituto per il Governo Societario; Adolfo de Rienzi, Presidente Accademia del Notariato e Componente del Consiglio Direttivo dell’Istituto per il Governo Societario; Gerardo Longobardi, Presidente del Consiglio Nazionale Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, Componente del Consiglio Direttivo dell’Istituto per il Governo Societario e dell’Accademia Romana di Ragioneria; Ubaldo Perfetti, Vice Presidente del Consiglio Nazionale Forense. INTERVENTI PROGRAMMATI Umberto Apice, Avvocato Generale presso la Corte di Cassazione, Componente del Consiglio Direttivo dell’Accademia Romana di Ragioneria; Massimo Tezzon,Segretario Generale Organismo Italiano di Contabilità (OIC) e componente del Consiglio Direttivo Accademia Romana di Ragioneria; Vincenzo Busa, Presidente di Equitalia, Direttore della Direzione Centrale Affari Legali e Contenzioso, Componente del Comitato Scientifico dell’Accademia Romana di Ragioneria; Ivan Vacca, Condirettore Assonime, Componente del Comitato Scientifico dell’Istituto per il Governo Societario e del Consiglio Direttivo dell’Accademia Romana Ragioneria. MODERA: Giovanni Parente, Giornalista “Il Sole 24 Ore” Ore 16.30 RELAZIONI La scelta della soluzione concorsuale alla crisi d’impresaMassimiliano Di Pace,Docente di politica economica Università “G. Marconi”, Componente del Comitato Scientifico dell’Istituto per il Governo Societario e dell’Accademia Romana di Ragioneria; La gestione dell’impresa in crisiGianluca Bertolotti, Avvocato, Associato di Diritto Commerciale Università degli studi “Roma Tre”, Componente del Comitato Scientifico dell’Istituto per il Governo Societario; La transazione fiscale: opportunità per le imprese in crisiStefania Nasta, Agenzia delle Entrate Direzione Centrale Normativa Ufficio Ristrutturazioni Aziendali; La liquidazione del danno nelle azioni di responsabilitàGuido Romano, Magistrato, Giudice della Sezione Specializzata in materia di impresa del Tribunale di Roma; Le azioni di responsabilità esercitate dal curatoreStefano Cardinali, Magistrato, Giudice della Sezione Specializzata in materia di impresa del Tribunale di Roma; Vigilanza e responsabilità del Collegio Sindacale nella crisi d’impresaRaffaele Marcello, Consigliere Nazionale dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, Docente in materia di Economia dei Gruppi e delle Concentrazioni Aziendali presso l’Università degli Studi “G. D’Annunzio” Chieti-Pescara. Ore 19.00 Chiusura dei lavori. Per ottenere i crediti formativi è obbligatoria la registrazione presso l’Ordine Professionale di appartenenza. Maggiori informazioni (http://www.odcec.roma.it)

Ottobre 2014

30

Ott

Business Process Management – Le scelte pragmatiche australiane e il caso Suncorp
Le aziende che intendono operare nei contesti di mercato sempre più complessi ed in rapida evoluzione devono puntare a: coerenza ed organicità del Modello Operativo aziendale (processi, organizzazione e sistemi) capacità della Funzione Sistemi Informativi di abilitare cambiamenti rapidi a costi contenuti allineamento tra il Piano dei Sistemi e il Piano Industriale L’adozione di un modello organizzativo e gestionale “process oriented” rappresenta la chiave di volta che consente di garantire la coerenza tra Enterprise Model e strategie di Business. Key Speaker Marcello La Rosa Responsabile dell’Area BPM della Queensland University of Technology Donna Stewart Executive Manager presso Suncorp Commercial Insurance (contributo video) Programma 13.45 Registrazione 14.00 Apertura dei lavori Franco Fontana, Direttore LUISS Business School 14.15 IT Governance & Process Management Stefano Aiello, Partner di HSPI, Coordinatore scientifico di EMIT 14:30 Principi organizzativi ed architetturali dei programmi BPM Marcello La Rosa, Direttore accademico dell’Area BPM presso la Queensland University of Technology (QUT) 16:00 Coffee break 16:20 Il caso Suncorp – Intervista a Donna Stewart , Donna Stewart, Executive Manager presso la Suncorp Commercial Insurance 16:50 Analisi del caso Suncorp e Process Mining Marcello La Rosa, Direttore accademico dell’Area BPM presso la QUT 17:15 Presentazione della IV edizione di EMIT – Executive Master in IT Governance Simone Cavallini, Responsabile Area Imprese LUISS Business School 17:30 Q&A 18:00 Conclusioni Programma di dettaglio L’evento è a porte chiuse, si partecipa solo su invito. Per ulteriori informazioni T 06 85 225 542 lbs@luiss.it www.lbs.luiss.it Executive-Speech_30ott2013  

28

Ott

La riforma degli intermediari creditizi introdotta dal D.Lgs. 141/10: nuovo scenario, nuove prassi, nuovi attori
Il nuovo quadro regolamentare ha profondamente mutato il contesto e i comportamenti a cui tutti gli attori del mercato sono oggi tenuti. Una tutela sostanziale e non solo formale dei consumatori e delle imprese impone un completo ripensamento del modo di fare business. La sfida è rivolta a tutti gli attori dell’industria siano essi regulators, fabbriche prodotto o distributori. Programma Ore 14.00 Accredito partecipanti Ore 14.30 Indirizzo di saluto Franco Fontana, Direttore LUISS Business School Ore 14.45 Presentazione del Master in Intermediazione Assicurativa e Creditizia – MIAC Fabrizio Santoboni, Professore Aggregato di Economia e Gestione delle Aziende di Assicurazione, Sapienza – Università di Roma Toni Ciolfi, Presidente delle Commissioni di Studi AMA – Associazione Mediatori Agenti Ettore Mandelli, Amministratore CPS Consulting Ore 15.15 Tavola Rotonda Modera Flavio Meloni, Direttore Simplybiz Intervengono Andrea Albensi, Responsabile Area Consulenza Assilea Vincenzo Bono, Vice Direttore Generale Findomestic Simone Capecchi, Crif Director Carlo Cerilli, Responsabile Ufficio Segreteria Affari Generali e Legali – Italcredi – Gruppo Bancario CariRavenna Giancarlo Cupane, Segretario Generale AMA – Associazione Mediatori Agenti Alessandro Fracassi, Amministratore Delegato Gruppo MutuiOnline Federico Luchetti, Direttore Generale OAM Elio Migliardi, Responsabile Direzione Assicurativa Net Insurance Vito Torelli, Consulente – Sistemi Distributivi Finanziari; Docente LUISS Business School Ore 17.30 Conclusioni e Q&A Per informazioni Tel 06 85 222 251/385 mail: baif@luiss.it

27

Ott

Convegno: Culture, organizzazioni e performance
Il Tema Sono molte le aziende eccellenti che dichiarano di fondare il proprio successo su una cultura organizzativa forte e distintiva, in grado di stimolare il coinvolgimento dei propri stakeholder interni ed esterni. Eppure, nella realtà operativa, non è sempre facile capire come identificare e coltivare dei valori comuni. Anche nel mondo globalizzato di oggi, persistono forti contrasti fra individui, gruppi, organizzazioni e nazioni che ragionano, si emozionano e agiscono in modi diversi. Saper leggere le differenze di orientamenti valoriali, consuetudini e pratiche che caratterizzano paesi, settori, mercati, business, e comunità professionali è una competenza fondamentale che organizzazioni, manager e collaboratori devono sviluppare per comprendere come gestire costruttivamente le relazioni di lavoro e far leva sui valori per eseguire la strategia. In occasione della prima traduzione italiana dell’opera di Geert Hofstede, il Convegno vedrà la partecipazione straordinaria in collegamento audio-video dell’Autore, pioniere dell’inter-cultural management. Il Convegno è organizzato in collaborazione con Franco Angeli Editore e la collana editoriale Persone, Reti, Lavori. A chi si rivolge A imprenditori, manager e professional, ricercatori, formatori e consulenti di sviluppo organizzativo e risorse umane, interessati a conoscere i risultati delle più avanzate ricerche in campo internazionale e a confrontarsi con l’esperienza di executive e imprenditori Il Programma 9.00-9.30 Accredito partecipanti 9.30-10.00 Indirizzi di saluto Giovanni Lo Storto, Direttore Generale LUISS Guido Carli Franco Fontana, Direttore LUISS Business School Paolo Boccardelli, Dean LUISS School of Business and Management Modera Laura Innocenti, Docente dell’Area Executive Education & People Management LUISS Business School 10.00-10.30 Valori, comportamenti e performance. Esiste una relazione fra cultura organizzativa e successo? Alessia Sammarra, Professore di Organizzazione Aziendale presso l’Università degli Studi dell’Aquila 10.30-11.00 Cultura e cambiamento organizzativo: implicazioni per la gestione delle risorse umane nelle fasi di sviluppo e transizione Maurizio Decastri, Professore di Organizzazione Aziendale presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” 11.00-11.30 Coffee-break 11.30-11.45 Coltivare l’intelligenza culturale: l’interazione fra emozioni, percezioni e azioni nella situazione interculturale Anna Paola Simonetti, Curatrice dell’edizione italiana, Fondatrice e docente Itim Italy 11.45-12.15 Da ostacolo a risorsa per il business: un modello per comprendere e gestire le differenze culturali. Conversazione con Geert Hofstede Geert Hofstede, Professore Emerito di Antropologia delle Organizzazioni e Management Internazionale presso l’Università di Maastricht Fernando Salvetti, Fondatore Logosnet e docente LUISS Business School 12.15-13.30 Tavola rotonda I leader a confronto con le culture: pratiche e strumenti tra ostacoli e opportunità Modera Gabriele Gabrielli, Responsabile Area Executive Education & People Management LUISS Business School Intervengono Emiliano Maria Cappuccitti, HR Director Birra Peroni Ornella Chinotti, Managing Director CEB Italy Daniele Eleodori, Direttore Risorse Umane e Organizzazione Telethon Riccardo Meloni, Executive Director HR&Organization Selex ES Marco Morbidelli, Direttore del Personale, Organizzazione ed ICT Area Pharma Gruppo Angelini Q&A Chiusura Modalità di iscrizione Iscrizione Ordinaria: 75,00 euro (IVA esclusa) La quota di iscrizione include: partecipazione ai lavori del convegno copia omaggio del volume Culture e organizzazioni. Valori e strategie per operare efficacemente in contesti internazionali di Geert Hofstede, Gert J. Hofstede, Michael Minkov, Franco Angeli, 2014 coffee-break Per formalizzare l’iscrizione si prega di scaricare la scheda allegata, compilarla in tutte le sue parti ed inviarla firmata ai seguenti contatti: Tel. + 39 06 85225251 Fax + 39 06 85225682 email: peoplenews@luiss.it Iscrizione LUISS: gratuita, previa registrazione on line L’iscrizione è riservata a: Docenti dell’Università LUISS Guido Carli Studenti dell’Università LUISS Guido Carli (iscritti a corsi di laurea triennali e magistrali, master universitari e a dottorati di ricerca) Studenti della LUISS Business School (iscritti a programmi/corsi di formazione in svolgimento alla data del Convegno). * L’iscrizione è consentita fino ad esaurimento dei posti disponibili. Non include il libro omaggio.

01

Ott

La gestione innovativa delle Imprese Alberghiere: spunti e riflessioni
Un momento di riflessione dedicato ai professionisti del settore ricettivo, che fornisce spunti per migliorare la propria gestione aziendale e soluzioni di sviluppo per sfruttare al meglio le capacità delle imprese alberghiere italiane. 15.30 Accredito partecipanti 16.00 Indirizzi di salutoSimone Cavallini, Dirigente Responsabile Area Imprese LUISS Business SchoolPaolo Tedeschi, Direttore Generale LCG World 16.15 I nuovi mercati turistici, quali soluzioni per i nuovi mercati, la nuova domanda, i clienti del futuroFabiola Sfodera, Docente di Economia e gestione delle imprese presso l’ Università di Roma La Sapienza Tavola Rotonda 16.30 Modera: Paolo Tedeschi, Direttore Generale LCG World Intervengono Innovative solutions for the Franchising in Italy: Golden Tulip case historyWillemijn Geels, Development & Acquisitions Director Europe-Louvre Hotel Group L’uso dei social Network per l’impostazione delle strategie aziendaliMauro Facondo, Consulente e formatore nelle aree marketing, comunicazione, strategie web e social media, Docente LUISS Business School Ristrutturazioni e riqualificazioni: Nuove opportunità di finanziamentoBarbara Casillo, Direttore Generale Associazione Italiana Confindustria Alberghi Le reti di impresa per il potenziamento della competitività internazionaleMichelangelo Lurgi, Presidente del Comitato di gestione Rete Destinazione Sud No Look…No BookPaolo Garlando, Art Director Orange Art Communication Juice 18.00 Conclusioni e Q&A La partecipazione all’evento è libera, per motivi organizzativi è obbligatoria la registrazione. Per maggiori informazioni LUISS Business School, Area Leisure Cultura Turismo www.lbs.luiss.it lbs@luiss.it 06.85222.256 – 239

Settembre 2014

30

Set

Sourcing: l’ingrediente segreto per rimanere competitivi
Un incontro di CIO, CEO e IT manager selezionati per affrontare la tematica del SOURCING advisoring Sintesi: Le pubbliche amministrazioni sono sotto la pressione dei programmi di sviluppo di servizi digitali, mentre le imprese hanno bisogno di innovare e crescere in mercati in rapida evoluzione. Per l’IT, questo significa gestire un insieme complesso di requisiti: essere flessibili, ridurre i costi, tenere sotto controllo la qualità dei servizi e fornire soluzioni innovative. Lo sviluppo di capacità nel Sourcing può risolvere questa complessità e aiutare le organizzazioni ad essere competitive. Molte organizzazioni hanno un portafoglio di fornitori che sta diventando complesso, mentre sul mercato arrivano nuovi player e nuove soluzioni IT. I CIO hanno bisogno di rispondere a tutto questo con un’efficace strategia di Sourcing, con un’acquisizione di forniture coerente e con lo sviluppo nell’organizzazione IT della capacità di gestire contratti complessi. Il riutilizzo delle “best practice” e dell’esperienza è fondamentale per aumentare la velocità di esecuzione. Durante l’incontro si analizzeranno dei casi reali di implementazione e gestione dei contratti di outsourcing IT, confrontando esperienze significative realizzate nelle amministrazioni pubbliche italiane e olandesi. Sarà possibile discutere le questioni emergenti nel mercato europeo del Sourcing, raccolte dalla posizione privilegiata di Quint Wellington Redwood, azienda recentemente nominata World’s Best Outsourcing Advisor dalla International Association of Outsourcing Professionals® (IAOP®). Interventi: Indirizzo di saluto Simone Cavallini, Dirigente Responsabile Area Imprese LUISS Business School Chairman Giovanni Vaia, Università Ca’ Foscari di Venezia e IAOP Italy Chapter Michele Melchionda, Dirigente DGSIA Servizio di gestione del centro unico servizi, Corte dei Conti Menzo Meijer, Principal Consultant Quint Wellington Redwood Netherlands Davide Ceremigna, Principal Consultant Quint Wellington Redwood Italy Evento a porte chiuse. L’invito è riservato e strettamente personale. Info t.caso@quintgroup.com

Luglio 2014

Giugno 2014

30

Giu

Funzione e sviluppo dell’arbitrato: dall’arbitrato amministrato all’ABF
Tavola rotonda L’istituzione dell’Arbitro Bancario e Finanziario (ABF) quale organismo di risoluzione delle controversie relative ai rapporti contrattuali tra intermediari bancari e clienti (consumatori e non consumatori) rappresenta una ulteriore tappa dello sviluppo e della diffusione dell’arbitrato in Italia. In particolare la possibilità di concepire uno strumento quale l’ABF, nonché i principi attributivi delle sue competenze e funzioni trovano origine e coerenza nell’arbitrato amministrato, che consente alle parti coinvolte di giungere alla soluzione dei conflitti attraverso una procedura preordinata e definita. Il dibattito che sarà svolto all’interno della tavola rotonda, cui partecipano esperti di arbitrato e componenti dell’ABF, verterà sui recenti sviluppi dell’arbitrato amministrato e particolarmente sul ruolo attuale dell’ABF e sulle decisioni da esso assunte, oggetto di una attenzione sempre maggiore degli operatori del settore. Ore 15.00 Accredito partecipanti Ore 15.30 Indirizzo di saluto: Magda Bianco, Capo del Servizio Tutela del cliente e antiriciclaggio, Vigilanza bancaria e finanziaria, Banca d’Italia Introduzione: Anna Clementi, Responsabile Compliance, Project Office, Poste Italiane MODERA: Maria Beatrice Deli, Avvocato, Segretario Generale dell’Associazione Italiana per l’Arbitrato-AIA e SG di ICC Italia, Professore di Diritto internazionale DISCUTONO: Pierfrancesco Bartolomucci, Avvocato, Ricercatore di Istituzioni di diritto privato Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, membro effettivo dell’ABF nel Collegio di Napoli Liliana Rossi Carleo, Professore di Diritto Privato, Università degli Studi Roma Tre, Componente dell’ABF del Collegio di Roma Gustavo Olivieri, Avvocato, Professore Ordinario di Diritto Commerciale, LUISS Guido Carli, Componente dell’ABF Saverio Ruperto, Professore Ordinario di Diritto privato, Sapienza Università di Roma Gabriele Stinco, Responsabile Risk Management, Poste Italiane – BancoPosta 17.30 Q&A Chiusura dei lavori Accreditato presso l’Ordine degli Avvocati di Roma Per informazioni Tel 06 85 222 251/385 Mail baif@luiss.it

26

Giu

Workshop: Il Fascicolo Sanitario Elettronico in Italia: La sanità al tempo di Internet
L’evento conclusivo del corso di alta formazione in “Management Innovativo delle Tecnologie per l’Organizzazione Sanitaria” è un’occasione per fare il punto sullo stato dell’arte del Fascicolo Sanitario Elettronico nelle Regioni italiane. Il corso – organizzato dal Dipartimento di Scienze della Comunicazione e Discipline Umanistiche (DiSCUm) dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo e dalla LUISS Business School di Roma, in collaborazione con CUP 2000, ASSINTER e l’Istituto Nazionale Tumori “Pascale” di Napoli, si è focalizzato sulle strategie tecnologiche, organizzative e comunicative del Fascicolo Sanitario Elettronico in Italia. Questo evento è volto a discutere i risultati di questo percorso e l’impatto che avrà sull’organizzazione e la performance dei servizi sanitari. Presiede: Franco Fontana, Direttore LUISS Business School Modera: Massimo Mangia, responsabile e-health Federsanità ANCI, Docente LUISS Business School Interverranno: Valerio Fabio Alberti, Presidente FIASO Angelo Lino Del Favero, Direttore Generale Istituto Superiore Sanità, Presidente Federsanità ANCI Clara Fresca Fantoni, Presidente AssinterItalia Luigi Marroni, Assessore Sanità, Regione Toscana Lella Mazzoli, Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Mauro Moruzzi, e-Health Academy AssinterItalia Luigi Nicolais, Presidente CNR Andrea Nicolini, CISIS Tonino Pedicini, Direttore Generale Istituto Tumori Pascale, Napoli Giuseppe Pozzi, Vice Presidente Federanziani Roberto Triola, Responsabile Ufficio Studi presso Confindustria Digitale Lucilla Frattura, Centro collaboratore dell’OMS per la famiglia delle classificazioni internazionali Materiali convegno Slide Del Favero

13

Giu

XII Giornata della Formazione Manageriale ASFOR
“Nel suo tradizionale appuntamento annuale della Giornata Nazionale della Formazione Manageriale, giunto alla sua XII edizione, che si celebrerà il 13 Giugno a Roma presso la LUISS Business School, ASFOR concentra ancora una volta il proprio impegno sui alcuni temi strategici per lo sviluppo del paese. Infatti, come è bene evidenziato anche dal titolo dell’evento, “Progettare il futuro: le sfide della formazione manageriale nell’Italia che cambia”, la Giornata mette al centro delle analisi e delle proposte che verranno dibattute due aspetti strategici tra loro correlati: da un lato l’esigenza che di superare le limitanti logiche e prassi incentrate sul presente, e dall’altro l’opportunità di usare la leva della formazione per facilitare i processi di apprendimento e di cambiamento necessari per riavviare la crescita.” Il Presidente Vladimir Nanut Programma Ore 9.00-9.45 Accoglienza e registrazione Welcome Coffee Ore 9.45 – 10.00   Apertura dei lavori e saluti istituzionali Vladimir Nanut, presidente ASFOR Franco Fontana, direttore LUISS Business School Ore 10.00 -10.20 La formazione di valore: un lievito per il futuro Vladimir Nanut, presidente ASFOR Ore 10.20 – 11.30 Capacità e abiti mentali (mindset) per l’Italia della trasformazione Moderatore: Marella Caramazza, consigliere ASFOR Relatori: Mauro Bonaretti, segretario generale Presidenza del Consiglio dei Ministri Nadio Delai, presidente Ermeneia Remo Lucchi, presidente onorario GFK Eurisko Ore 11.30 – 12.45   L’apprendimento del management: priorità, driver e condizioni di efficacia della formazione Moderatore: Marco Vergeat, vice presidente ASFOR Relatori: Paolo Boccardelli, direttore LUISS School of Business and Management Francesca Manili Pessina, executive vice president Human Resources,Organization & Facility Management Sky Italia Francesco Mantovani, senior vice president HR developmentand education Finmeccanica Massimo Milletti, presidente Gruppo Eric Salmon & Partners Ore 12.45 -13.45 Conferimento ASFOR Award for Excellence 2014 a Andrea Illy, presidente e amministratore delegato illycaffè Barbara Santoro, consigliere ASFOR, intervista Andrea Illy Questions & Answers Ore 13.45 Conclusioni Vladimir Nanut, presidente ASFOR Ore 14.00 Buffet La partecipazione all’evento è libera e gratuita. È gradita la registrazione attraverso la scheda di iscrizione pubblicata nel sito ASFOR: www.asfor.it Per informazioni: Segreteria Organizzativa ASFOR Associazione Italiana per la Formazione Manageriale Viale Beatrice d’Este, 10 – 20122 Milano Tel. +39 02 58328317 – Fax +39 02 58300296 Email: info@asfor.it

Maggio 2014

23

Mag

Second Meeting “Strutture di riabilitazione: modelli organizzativi europei a confronto”
L’Area PA, Sanità e Non Profit della LUISS Business School propone, a vantaggio della community dei professionisti, ex alunni e manager che operano nella Sanità, un Seminario di approfondimento sul tema delle “Strutture di riabilitazione”, alimentando un confronto tra diversi modelli organizzativi con un focus su tre paesi: Italia, Spagna, Germania. Come funzionano le Strutture di riabilitazione? Come riescono le strutture di eccellenza ad ottenere ottime performance nonostante i tagli alla spesa sanitaria? Il Seminario si pone come un’occasione privilegiata di dibattito costruttivo e di benchmarking internazionale. Programma Ore 18.00 Accreditamento partecipanti Ore 18.20 Indirizzo di saluto Franco FONTANA, Direttore LUISS Business School Introduce Roberto DANDI, Assistant Professor of Management LUISS Guido Carli Ne parleranno Antonino SALVIA Direttore Sanitario IRCSS Santa Lucia, Roma José Maria TORMOS Direttore Scientifico Institut Guttmann, Badalona, Spagna Friedemann MŰLLER Direttore di Dipartimento Neuroriabilitazione Schön Klinik, Bad Aibling, Germania Anchorman: Alberto CASTELVECCHI, Linguista e filologo di formazione, docente LUISS Business School Ore 19.30 Have Your Say! Materiali dell’evento Antonino Salvia Direttore Sanitario IRCCS Fondazione Santa Lucia, Roma (file pdf) Friedemann MŰLLER, Direttore Dipartimento Neuroriabilitazione Schön Klinik, Bad Aibling, Germania (file pdf) LUISS Business School & Institut Guttmann – Company profile LUISS Business School & Institut Guttmann – Tormos Speech Classroom Moments

16

Mag

Prevenzione dei “danni collaterali” del tumore del seno: come evitare che la malattia crei una penalizzazione anche nell’ambiente di lavoro
Prevenzione dei “danni collaterali” del tumore del seno: come evitare che la malattia crei una penalizzazione anche nell’ambiente di lavoro Venerdì 16 maggio 2014 Ore 10.00 Villaggio “Race for the Cure” – Area Conferenze – Circo Massimo 10.00 Accredito partecipanti Indirizzi di saluto: Riccardo Masetti Direttore, Centro di Senologia Policlinico Gemelli – RomaPresidente, Susan G. Komen Italia Judy Salerno President,  Susan G. Komen International Headquarters – Dallas, Texas Linda Douglass Giornalista, moglie Ambasciatore Americano in Italia 10.30 Apertura dei lavori Modera: Adriana Bellini Giornalista La7 e Donna in Rosa Diritti delle lavoratrici in caso di malattia oncologica: cosa prevede la legge e come si puo’ migliorare Alessandra Servidori Docente, editorialista ed esperta in politiche del welfare, Consigliera Nazionale di Parità presso il Ministero del Lavoro Tumore al seno: costi sociali e reinserimento lavorativo Francesco De Lorenzo, Presidente European Cancer Patient Coalition (ECPC) 11.30 La voce alle donne: racconti di esperienze vissute Dibattito aperto al pubblico con le testimonianze di: Rosanna Banfi, Testimonial della Susan G. Komen Italia e madrina della “Donne in Rosa” Silvia Battistini, Donna in Rosa 12.15“ L’International Lab for Women’s Health in the Workplace” – un modello innovativo di promozione del welfare al femminile sul luogo di lavoro Introduzione Barbara Saba, Pricing & Business Intelligence – Direttore Generale Fondazione Johnson & Johnson, Vicepresidente Valore D Presentazione del Progetto Franco Fontana, Direttore LUISS Business School, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese dipartimento Impresa e Management LUISS Guido Carli 12.20 Chiusura dei lavori e aperitivo nell’Area Ospitalità del Villaggio Race Per conferme conferme@komen.it 06 35405529

15

Mag

The next challenges for the airline industry
The Next Challenges For The Airline Industry: How To Face The Economic Crisis With A Focus On Passenger Rights’ Protection 8.30 a.m. – 9.30 a.m. Registration and welcome coffee 9.30 a.m. – 9.45 a.m.   Opening of the Conference Prof. Paolo Boccardelli, Dean LUISS School of Business and Management 9.45 a.m. – 11.15 a.m. Panel I – Airline industry crisis, the role of regulators Moderator: Mr. Gianni Dragoni, Journalist, Il Sole 24 Ore, Rome Mr. Giacomo Aiello, Chief of Cabinet, Italian Ministry of Transport, Rome Mr. Alessio Quaranta, General Director, Italian Civil Aviation Authority,  Rome Mr. Andrea Pezzoli, Chief Economist, Antitrust Authority, Rome Regulators will discuss openly about their respective role and the challenges in the era of air industry crisis 11.15 a.m. – 01.00 p.m.  Panel II – Prospected revision of regulation 261/2004 Moderator: Prof. Mia Wouters, University of Ghent and LVP Law, Brussels Ms. Noura Rouissi, European Commission, DG MOVE, Passengers’ Rights Unit, Brussels Mr. Nikolai Ehlers, Partner, Ehlers, Ehlers & Partners, Munich Ms. Sorana Pop, Vice president Team Aviation Solution, Bucharest Mr. Sergio Papagni, Head of Legal, Alitalia, Rome Mr. Andrew Winterton, Head of Legal & Compliance, EasyJet Airlines, London Mr. Marcos Alvarez, General Counsel, Vueling, Barcelona Ms. Elizabeth Freidenberg, Partner, Freidenberg, Freidenberg & Lifsic, Buenos Aires How to reach a fair balance between protection of passenger rights and industry realities 01.00 p.m. – 02.15 p.m.  Light lunch 02.15 p.m. – 03.30 p.m.  Panel III – Consequences of airline insolvency and remedies Moderator: Prof. Pablo Mendes de Leon, Director, IIASL, University of Leiden, Leiden Mr. David Kendrick, Head, Airline Licensing & Consumer Issues, UK Civil Aviation Authority, London Ms. Mildred Trögeler, Manager Technical & Regulatory Affairs, Association  of European Airlines, Brussels Mr. Mark Bisset, Partner, Clyde & Co LLP, London Prof. Laura Pierallini, LUISS University and Studio Pierallini, Rome Mr. Werner Eyskens, Partner, AllenOvery, Brussels A focus on issues involving: aircraft repossession, recovery of credits and granting of temporary air carrier licenses 03.30 p.m. – 05.00 p.m. Operators’ roundtable Moderator: Prof. Laura Pierallini, LUISS University and Studio Pierallini, Rome Mr. Fathi Atti, Head of Government and Aeropolitical Affairs, Etihad Airways, United Arab Emirates Mr. Umberto Solimeno, President IBAR, Country Manager Italy Air   Canada, Rome Mr. Carmine Bassetti, CEO, Valerio Catullo Airport, Verona Mr. Roberto Scaramella, CEO, Meridiana Fly, Olbia Mr. Franco Pecci, President and CEO, Blue Panorama, Rome Mr. Michael Kraus, President and CEO, Air Dolomiti, Verona Mr. Fulvio Cavalleri, Vice President, Assaeroporti, Rome Mr. Federico Bonaudi, Manager – Facilitation, Regional Airports & Parliament Affairs, ACI Europe, Brussels The Conference closes by roundtable discussions on the conference’s topics among representatives of the operators 05.00 p.m. Closing address Prof. Vito Riggio, President, Italian Civil Aviation Authority, Rome The event is free, fill out the registration form The full-day conference releases 8 credits. L’intera giornata rilascerà 8 crediti formativi. INFORMATION AND QUERIES Ms. Rosita Romano, rromano@luiss.it THANK YOU TO OUR SPONSORS: